Descrizione generale

L’unità Shure MV88+ è un microfono a condensatore di qualità professionale che si inserisce direttamente in un dispositivo mobile utilizzando un connettore Lightning® o USB-C. Due capsule microfoniche in configurazione Mid-Side forniscono un’immagine stereo regolabile, adatta a captare un’ampia varietà di sorgenti, inclusi musica e parlato. L’app Shure MOTIV consente di personalizzare il suono attraverso la selezione della modalità preimpostata di elaborazione dei segnali digitali (DSP), la regolazione del guadagno, la compressione e il controllo dell’ampiezza stereo.

Caratteristiche

Stereo Mid-Side

Supporta la tecnica di registrazione stereo mid-side tradizionale. Utilizza capsule coincidenti cardioidi e bidirezionali per regolare l’ampiezza stereo garantendo al contempo un’ottima capacità monofonica.

Funzionamento plug and play

Compatibile con dispositivi iOS, Android, PC e Mac.

Nota: per informazioni sui dispositivi Android consigliati, consultate https://xwww.shure.com/MOTIVcompatibility.

Compatto e di lunga durata

Dotato di struttura leggera, interamente metallica, è sufficientemente compatto da poter essere trasportato ovunque. Come tutti i prodotti Shure, garantisce l’affidabilità sul campo.

Flessibilità nel controllo della registrazione grazie all’app Shure MOTIV

L’app di registrazione Shure MOTIV controlla le impostazioni microfoniche, quali guadagno, ampiezza stereo e modalità preimpostate, e include le seguenti funzioni:

  • Opzioni per la registrazione in modalità orizzontale o verticale
  • Modifiche audio di base
  • Markers per il monitoraggio dell’audio
  • Dark Theme per situazioni di registrazione con luce scarsa
  • Supporta tutti i microfoni MOTIV
  • Equalizzatore a cinque bande
  • Capacità di diretta streaming
  • Supporta Dropbox™, AirPlay® e Bluetooth®
  • Preimpostazioni di fabbrica e definite dall'utente
  • Opzioni multiple per profondità di bit e frequenza di campionamento

Installazione rapida

Fissaggio del microfono

Nota: utilizzate la manopola sul retro del morsetto telefonico per mantenere il cavo in posizione e lontano dalla videocamera.

Registrazione dell’audio con l’app Shure MOTIV

Utilizzate l’app MOTIV per modificare le impostazioni del microfono e per registrare e modificare l’audio.

  1. Regolate le impostazioni del microfono.

    Selezionate una modalità preimpostata adatta alla situazione di registrazione. Impostate il guadagno del microfono e l’ampiezza stereo per ottimizzare le registrazioni audio. Consultate “Orientamento del microfono” per informazioni sul posizionamento del microfono e “App Shure MOTIV” per dettagli sulla regolazione di compressione, equalizzazione e altro.

  2. Impostate il vostro dispositivo su Modalità aereo e Non disturbare.

    Questo permette la registrazione senza interruzioni audio a causa di chiamate in entrata o di notifiche dell’app.

  3. Verificate le impostazioni.

    Effettuate una registrazione di prova, ascoltate la riproduzione e regolate le impostazioni secondo necessità. Una volta avviata la registrazione, è possibile regolare solo il guadagno del microfono.

  4. Per avviare la registrazione, premete il pulsante rosso Record.

    Il microfono mantiene le impostazioni configurate l’ultima volta che è stata usata l’app Shure MOTIV.

Microfono MV88+

L’MV88+ presenta due capsule: una con diagramma a cardioide, che riprende il suono direttamente davanti al microfono; l’altra bidirezionale, che capta il suono dai lati sinistro e destro.

Capsula microfonica

Orientamento del microfono

Ruotate l’asta del microfono nella clip per assicurarvi che le registrazioni stereo siano precise. Orientate la parte anteriore del microfono verso la sorgente sonora. Per la registrazione in modalità paesaggio (orizzontale), posizionate gli indicatori L e R a destra e a sinistra. Per la registrazione in modalità ritratto (verticale), ruotate semplicemente l’asta del microfono nella clip.

Nota: l’app è dotata di Left-Right Channel Swap per scambiare i canali audio.

Uscite MV88+

  • Uscita monitor da 3,5 mm per il collegamento a cuffie e auricolari
  • Inviate l’audio al dispositivo di registrazione utilizzando la porta USB micro B

LED MV88+

iOS Android/Mac/PC
Verde: microfono attivo, flusso dell’audio Verde: stato di accensione
Ambra: Errore
Ambra lampeggiante: è in corso l’aggiornamento del firmware
Rosso: microfono in mute
Rosso lampeggiante: limitazione dell’audio

Orientamento del microfono

I seguenti suggerimenti si riferiscono ai casi di utilizzo tipici. Tenete presente che esistono molti modi efficaci per registrare una sorgente. Fate delle prove per individuare le impostazioni migliori. MV88+ si inserisce in una clip per microfono standard A25D, quindi è possibile posizionarlo ovunque sia possibile inserire un’asta microfonica.

Suggerimento: per un corretto orientamento stereo, assicuratevi che il nome Shure sia chiaramente visibile sulla sommità del microfono. Se il nome non è visibile, regolate il microfono di conseguenza.

Registrazione audio

Posizionate il dispositivo di registrazione in modo da poter monitorare la registrazione. Orientate la parte anteriore del microfono verso la sorgente, con i lati sinistro e destro dell’asta del microfono rivolti nelle direzioni appropriate.

Paesaggio (orizzontale)

Orientate la parte anteriore del microfono verso la sorgente. Assicuratevi che i lati sinistro e destro dell’asta del microfono siano rivolti nelle direzioni appropriate.

Intervista audio (da tavolo)

Fissate la clip direttamente sull’asta microfonica Manfrotto. Selezionate il diagramma polare MONO BIDIRECTIONAL nell’app Shure MOTIV. Rivolgete un lato dell’asta del microfono verso il soggetto e l’altro verso l’intervistatore.

Intervista video

  • Per registrare l’audio solo dall’audio della videocamera, selezionate il diagramma polare CARDIOID e puntate il microfono verso il soggetto.

  • Per captare le voci sia del soggetto dentro l’inquadratura sia dell’intervistatore fuori dall’inquadratura, selezionate il diagramma polare MONO BIDIRECTIONAL dell’app. Posizionate il microfono con i lati sinistro e destro rivolti verso ogni persona.

Registrazione da mano

Le gambe si possono abbassare per creare un supporto portatile da mano.

App Shure MOTIV

Utilizzate l’app Shure MOTIV per modificare le impostazioni del microfono e per registrare, modificare e condividere l’audio. Il dispositivo memorizza le impostazioni utilizzate più di recente per una configurazione rapida ad ogni registrazione.

Suggerimento: attivate la Modalità aereo e Non disturbare per evitare interruzioni alla registrazione causate da telefonate, messaggi di testo o avvisi.

Impostazione del microfono

Toccate Mic Setup sulla barra di navigazione per accedere ai comandi del microfono.

① Modalità Bloccaggio Commuta tra impostazioni Locked e Unlocked per evitare modifiche accidentali alle impostazioni durante la manipolazione del dispositivo durante la registrazione. Quando le impostazioni del microfono sono Locked, la schermata delle impostazioni è grigia.

② Stato mic/registrazione Quando l’app sta registrando, accanto al nome del microfono collegato lampeggia un punto rosso. Le icone mostrano gli effetti in uso.

③ Indicatore di ingresso Visualizza l’intensità del segnale di ingresso e se tale segnale è mono o stereo. I picchi a volume più alto devono rientrare nella gamma prevista (indicata dall’area ombreggiata tra -12 e 0 dB).

④ Pulsante guadagno microfono/segnale miscelato di monitoraggio Regolate il comando a slitta del guadagno del microfono per impostare il volume della sorgente sonora. Toccate il pulsante per accedere alle impostazioni del segnale miscelato di monitoraggio. Consultate “Combinazione di segnali miscelati di monitoraggio” per la regolazione del segnale di monitoraggio.

⑤ Modalità preimpostate Impostate l’ampiezza stereo, l’equalizzazione e la compressione per applicazioni specifiche. Per ulteriori informazioni, consultate l’argomento “Modalità preimpostate”.

⑥ Selettore del diagramma polare Strisciate per scegliere tra i diagrammi di ripresa. Utilizzate i punti di controllo per regolare la larghezza dell’immagine stereo.

Suggerimento: durante la regolazione, considerate la posizione del microfono e le dimensioni della sorgente sonora. Ad esempio, per la registrazione di un’orchestra o un ensemble di grandi dimensioni, è consigliabile un’ampia immagine stereo per ottenere una separazione più precisa dei vari strumenti. Per il parlato, è consigliabile un’ampiezza più limitata per migliorare la nitidezza e assicurare la reiezione del suono (rumore) ambientale.

⑦ Punti di controllo dell’ampiezza stereo Usate i punti per impostare rapidamente l’ampiezza stereo.

⑧ Funzioni avanzate Ottimizzate la vostra registrazione audio con i controlli di limitatore e compressore, il filtro passa-alto, lo scambio canale sinistro-destro e le impostazioni di equalizzazione.

⑨ Barra di navigazione Toccatela per accedere alle schermate Mic Setup, Record e My Recordings.

Preset Modes

Five selectable modes optimize settings for gain, stereo width, equalization, and compression. Set the microphone level and try the modes to find which sounds best. Preset modes can affect the strength of the input signal, so adjust the microphone level as needed after changing presets.

Mode Application Characteristics
Speech
speech Narrow stereo width to reject background noise, equalization that emphasizes clarity and fullness, and gentle compression.
Singing
solo or group vocal performances Medium stereo width with subtle equalization to add richness and clarity for a natural sound.
Flat
any An unprocessed signal (no equalization or compression settings used). Adds flexibility when processing the audio after recording.
Acoustic
acoustic instruments and quiet music Medium stereo width with transparent compression to smooth out volume spikes and bring out quiet passages. The equalizer setting emphasizes detail and an overall natural sound.
Loud
live performance and louder sources Wide stereo to increase separation between sources. Equalization further improves definition by reducing frequencies that can make the instrumentation sound crowded.

Selezione del diagramma polare (impostazioni stereo e mono)

Di seguito sono mostrati i diagrammi di ripresa delle capsule microfoniche. In modalità di funzionamento mono, l’ampiezza stereo non è regolabile.

Stereo

Parte anteriore = attivata

Lati = attivati

Cardioide mono

Parte anteriore = attivata

Lati = disattivati

Bidirezionale mono

Parte anteriore = disattivata

Lati = attivati

Modalità Mid-Side non elaborata

Parte anteriore = attivata

Lati = attivati

Per ulteriori informazioni, consultate l’argomento “Uscita Mid-Side non elaborata”.

Uscita Mid-Side non elaborata

Per migliorare la flessibilità post-elaborazione, utilizzate l’impostazione Raw Mid-Side. Registra un segnale a 2 canali con un’immagine stereo che può essere regolata anche dopo la registrazione dei brani:

Sinistra: cardioide (parte anteriore)

Destra: bidirezionale (lati)

Utilizzate l’impostazione Raw Mid-Side con applicazioni di registrazione audio dotate di un decoder a matrice stereo mid-side. Oppure utilizzate le istruzioni di decodifica manuale per regolare l’immagine stereo delle tracce registrate.

Decodifica e regolazione ampiezza stereo manuale

Se il software della workstation audio digitale (DAW) in uso non dispone di decoder mid-side, seguite questi passaggi per regolare e intervenire sull’immagine stereo:

  1. Estraete i segnali audio sinistro e destro dal file a 2 canali Raw Mid-Side, come singoli brani mono.
  2. Create 3 brani audio vuoti:
    Primo brano Utilizzate il segnale audio (parte anteriore/cardioide) estratto solo dal canale sinistro come brano mono, spostato verso il centro.
    Secondo brano Utilizzate il segnale audio (laterale/bidirezionale) estratto solo dal canale destro come brano mono, spostato completamente verso sinistra.
    Terzo brano Copiate il segnale laterale/bidirezionale dal secondo brano. Spostate questo brano completamente verso destra e invertite la fase.
  3. Raggruppate i brani laterali destro e sinistro e impostate il volume allo stesso livello in modo da poterli regolare contemporaneamente. Aumentando il volume dei brani raggruppati, aumenta l’ampiezza stereo, mentre, diminuendo il volume, l’ampiezza si restringe.

Suggerimento avanzato: l’utilizzo della compressione con un’impostazione di attacco rapido sui brani raggruppati mantiene i transienti (ovvero la prima parte di un suono, come quando una bacchetta della batteria percuote un piatto) verso il centro dell’immagine stereo, consentendo agli stessi di espandersi all’interno del campo stereo mentre il suono decade.

Decodifica manuale dell’audio mid-side non elaborato

Combinazione di segnali miscelati di monitoraggio

Toccate il pulsante Monitor Mix per visualizzare i comandi di monitoraggio.

Usate il comando a slitta del segnale miscelato di monitoraggio per determinare la quantità di ascolto di ciascun ingresso. Per ottenere risultati ottimali, avviate il monitoraggio al punto intermedio ed eseguite le regolazioni.

  • Spostate il comando a slitta verso l’icona del microfono (MIC) per ascoltare maggiormente l’audio attualmente registrato.
  • Spostate il comando a slitta verso l’icona del dispositivo (PLAYBACK) per ascoltare maggiormente l’audio registrato in precedenza.

Scambio dei canali sinistro/destro

Per le registrazioni stereo, utilizzate Left - Right Swap per scambiare i canali audio sinistro e destro facendo corrispondere l’immagine stereo al video. Ad esempio, quando usate un dispositivo video per filmare voi stessi.

Suggerimento: utilizzate gli indicatori L e R sull’asta del microfono. In questo modo potete impostare la funzione di scambio Left - Right Swap prima di iniziare la registrazione.

Equalizzatore, limitatore e compressore

Ottimizzate le impostazioni di equalizzatore, limitatore e compressore. Cambiate le modalità preimpostate per sentire le variazioni DSP e adattate le impostazioni individuali per regolare il suono.

Nota: l’equalizzazione che rientra nelle preimpostazioni non viene visualizzata. Tuttavia, l’icona EQ nella schermata delle impostazioni del microfono visualizza l’equalizzazione selezionata dall’utente.

L’equalizzazione viene mantenuta tra un cambio di modalità preimpostata e l’altro.

Scegliete nessuna compressione, oppure selezionate impostazioni leggere, medie o pesanti.

Selezione della risposta alle basse frequenze

Il selettore a tre posizioni posto sulla parte posteriore del microfono consente di regolare la risposta alle basse frequenze. Utilizzate il filtro delle basse frequenze per ridurre il rumore del vento o dell’ambiente, oppure l’effetto di prossimità.

Risposta piatta: consente di ottenere il suono più naturale nella maggior parte delle applicazioni.

Frequenza di taglio alle basse frequenze: fornisce un’attenuazione di 6 dB/ottava, con frequenza di taglio a 75 Hz. Facilita l’eliminazione dei rumori del palcoscenico o di altri rumori a basse frequenze della sala, ad esempio quelli generati da impianti di riscaldamento o climatizzazione. Questa impostazione può essere adoperata anche per compensare l’effetto di prossimità o per ridurre le frequenze basse che possono rendere il suono di uno strumento piatto o non nitido.

Attenuazione graduale alle basse frequenze:fornisce un’attenuazione graduale di 6 dB/ottava a 150 Hz. Usate questa impostazione per compensare l’effetto di prossimità o per ridurre le basse frequenze che possono rendere il suono di uno strumento piatto o non nitido.

Demo Mode

Demo mode allows you to try out the functionality of all devices in the MOTIV series. Explore their features in the Shure MOTIV app without a microphone plugged in.

Note: Settings in demo mode are for demonstration and are not saved within the app. Demo mode is only available when there is no microphone plugged in to the device.

Registrazione

Toccate Record sulla barra di navigazione per accedere al pulsante di registrazione e alla timeline.

Impostazioni di registrazione

① Stato del dispositivo collegato

Lo stato visualizza il dispositivo MOTIV o se l’audio viene ricevuto dal microfono integrato. Il punto rosso lampeggiante indica che la registrazione è in corso.

② Stato delle impostazioni

Visualizza le icone delle impostazioni avanzate attualmente attivate.

③ Guadagno microfono

Regolate il volume della sorgente sonora. Mantenete i livelli nella gamma prevista, indicata dall’area ombreggiata del misuratore di ingresso.

④ Visualizzazione della timeline

Visualizza la forma d’onda del suono durante la registrazione.

  • Registrazione stereo: viene visualizzata una forma d’onda completa.
  • Registrazione mono: viene visualizzata la metà della forma d’onda.

⑤ Tempo di registrazione residuo

⑥ Profondità di bit e frequenza di campionamento

Per selezionarle, usate il menu a discesa. Per maggiori informazioni, consultate l’argomento “Profondità di bit e frequenza di campionamento”.

⑦ Informazioni sulla traccia

Visualizza il nome, il tipo di file e le dimensioni della registrazione attuale.

⑧ Barra dei comandi di registrazione

Il pulsante Marker, un pulsante Record/Pause e il pulsante di spunta Done.

Nota: la dimensione massima del file è di 2 GB a registrazione (circa 2 ore di registrazione). Questo limite ottimizza le prestazioni dell’app. La registrazione continua per più di 2 ore genera un secondo file.

Profondità di bit e frequenza di campionamento

Individuate le impostazioni di profondità di bit e frequenza di campionamento nel menu a discesa sul lato destro della finestra di registrazione. Selezionate una frequenza di campionamento bassa nei casi in cui è preferibile gestire un file di dimensioni ridotte, per esempio, quando registrate il parlato o un podcast per il download. Selezionate una frequenza di campionamento più alta per la musica e per registrazioni dinamiche.

Se non viene selezionata nessuna alternativa, MOTIV registra l’audio a 24/48 kHz. Tuttavia sono supportate le seguenti profondità di bit e frequenze di campionamento.

Attenuazione bit Frequenza di campionamento
24 48  kHz
24 44,1  kHz
16 48  kHz
16 44,1  kHz

Suggerimenti per la registrazione

Abilitate la modalità Aereo e Non disturbare

Quando inserite un dispositivo MOTIV nel vostro dispositivo iOS, compare un messaggio di avviso che vi chiede di abilitare la modalità Aereo e Non disturbare. È importante farlo per evitare interferenze di registrazione da chiamate, messaggi e varie notifiche. Per ignorare questo messaggio di avviso, toccate X.

Nota: per aggiungere informazioni di geolocalizzazione ai vostri file audio, lasciate la modalità Aereo disabilitata.

Utilizzate la modalità Bloccaggio per bloccare il suono

Dopo avere effettuato le prove dell’audio e trovato i livelli adatti, attivate la modalità Bloccaggio per evitare regolazioni accidentali e assicurarvi che la qualità dell’audio rimanga costante.

Registrazione mono

Usate questa modalità per aumentare il tempo di registrazione disponibile o per la registrazione di una singola sorgente, come la voce, che trae vantaggio dalla riduzione del rumore ambientale. Selezionate il diagramma polare Mono Cardioid o Mono Bidirectional e l’audio proveniente da tutte le capsule viene sommato in un unico canale. L’indicatore di ingresso segnala la registrazione mono visualizzando la metà superiore della forma d’onda. MOTIV supporta microfoni di terzi con la registrazione mono.

Registrazione stereo

Ruotate l’asta dell’MV88+ nella clip per adattarlo alla registrazione in modalità verticale o orizzontale. Le etichette L e R mostrano l’orientamento stereo del microfono. L’immagine stereo è precisa se il logo Shure è rivolto verso l’alto.

Utilizzo del Dark Theme

Selezionate l’opzione di aspetto Dark per cambiare il display dell’app da grigio chiaro a grigio scuro. Il display più scuro è ideale per registrare in maniera discreta in situazioni di scarsa illuminazione.

Potete accedere all’impostazione del Dark Theme andando a Menu > Settings > Appearance > Dark.

Registrazione dell’intero spettacolo

Per essere certi di captare tutte le sorgenti di suono, cominciate a registrare prima dell’inizio dello spettacolo e modificate la registrazione in seguito per regolare l’eventuale silenzio.

Nota: se durante la registrazione il microfono viene accidentalmente scollegato, MOTIV arresta automaticamente la registrazione. A questo punto compare una finestra di dialogo che richiede di assegnare un nome e salvare il file audio.

Monitorate le registrazioni

Per assicurarvi che le registrazioni abbiano un suono ottimale, collegate le cuffie direttamente all’uscita delle cuffie del dispositivo MOTIV.

Mantieni schermata attiva durante la registrazione

Selezionate l’opzione Keep Screen Awake While Recording per continuare a monitorare i livelli di guadagno nel corso di sessioni di registrazione più lunghe senza che lo schermo diventi scuro.

Potete accedere all’opzione di mantenimento della schermata attiva andando a Menu > Settings > Keep Screen Awake During Recording.

Nota: disabilitare la modalità di sospensione influisce sulla durata della batteria durante la registrazione.

Mantenete gli apparecchi collegati durante gli aggiornamenti

Mantenete l’MV88+ collegato al dispositivo mobile durante gli aggiornamenti del DSP per assicurarvi che non ci siano problemi nell’aggiornamento.

Utilizzo dell’MV88+ con Mac e PC

I microfoni MOTIV non richiedono driver speciali e sono compatibili con la maggior parte dei Mac o PC. Le impostazioni dell’MV88+ (ad eccezione del guadagno del microfono) non possono essere regolate tramite computer; tuttavia, il microfono mantiene le ultime impostazioni configurate dall’app MOTIV.

Nota: il cavo USB-A non è incluso.

Le mie registrazioni

Toccate My Recordings sulla barra di navigazione per riprodurre e modificare le vostre tracce registrate.

Playlist delle mie registrazioni

① Elenco delle tracce

Visualizza l’elenco delle tracce registrate.

② Pulsante Seleziona

Usate il pulsante Select per scegliere una o più registrazioni da convertire, condividere o eliminare.

③ Barra del lettore audio

Per accedere all’Editor, toccate l’icona Edit. Riproducete e mettete in pausa le registrazioni. Toccate i tre punti per accedere alle opzioni di rinomina, condivisione, conversione audio o eliminazione.

Conversione di più file

Shure MOTIV vi consente di convertire, condividere o eliminare più file alla volta. È possibile convertire solo i file WAV.

  1. Toccate Select nell’angolo superiore destro di My Recordings.
  2. Selezionate tutti i file che desiderate convertire. Accanto a quelli selezionati compare un segno di spunta blu.
  3. Toccate Save As per visualizzare le opzioni di conversione. La conversione dei file fa sì che quelli nuovi siano aggiunti all’elenco di My Recordings.

Riproduzione

Con un doppio tocco sul nome della traccia nel lettore audio potete accedere alla finestra Riproduzione.

① Informazioni sulla traccia

Sono visualizzate informazioni sulla traccia attualmente in corso di riproduzione, tra cui titolo, formato del file, profondità di bit, frequenza di campionamento e se la traccia è stereo o mono.

② Grafica per le tracce

Mantenete la grafica di MOTIV. Oppure personalizzatela con le immagini delle foto nel dispositivo. Consultate l’argomento “Personalizzazione della grafica per le tracce”.

③ Cronologia delle registrazioni

Visualizza la data e l’ora in cui la traccia è stata registrata e il microfono utilizzato.

④ Timeline di riproduzione

Consente di monitorare a che punto della riproduzione della traccia ci si trova. Il tempo trascorso e quello residuo sono visualizzati sotto la timeline.

⑤ Comandi di riproduzione

Edit, Rewind, Play/Pause, Fast-Forward e Loop per modificare, eseguire il rewind, riprodurre/mettere in pausa, fare avanzare velocemente e riprodurre ciclicamente la traccia.

Modifica dell’audio

Per accedere ai comandi di modifica per ciascuna traccia, toccate Edit.

L’Editor MOTIV vi consente di perfezionare le vostre registrazioni prima di condividerle con gli amici o online.

Disponete di due modalità di modifica:

  • Split Mode vi permette di suddividere un lungo file audio in una o più tracce separate. Ciò è utile quando avete registrato un lungo spettacolo e desiderate ascoltare le diverse sezioni individualmente.
  • Con Trim Mode potete inserire la dissolvenza all’inizio e alla fine della traccia.

Navigazione della timeline

Disponete di tre modi per spostarvi intorno alla timeline.

  • Usate il doppio tocco sulla timeline per portare l’indicatore di riproduzione nella visualizzazione corrente.
  • Usate i marcatori per spostare l’indicatore di riproduzione in punto specifico.
  • Toccate e trascinate la barra rossa dell’indicatore di riproduzione su un nuovo punto della timeline.

Per avviare la riproduzione dal punto selezionato, premete Play.

Per lo zoom avanti o indietro, allontanate o avvicinate due dita.

Usate la modalità Orizzontale dell’Editor per visualizzare più forma d’onda.

Creazione di un loop

Potete creare un loop per isolare e ripetere una selezione audio.

  • Premete il pulsante Loop per selezionare l’intera traccia. La forma d’onda nella zona evidenziata in blu sarà inserita nel loop.
  • Per regolare il loop, selezionate e trascinate i marcatori sulla timeline.
  • Premete Play per ascoltare il loop e regolate finché ottenete la migliore qualità sonora.

Marcatori

I marcatori sono segnalibri audio che vi consentono di tornare a punti specifici della vostra registrazione. Non influiscono sui punti di avvio e arresto della riproduzione, ma risultano utili come riferimento. Se usato in modalità Split, il posizionamento del marcatore determina il punto di suddivisione del file. I marcatori sono identificati da ore, minuti, secondi e millisecondi (00:00:00:00), tuttavia non possono essere posizionati a meno di due secondi l’uno dall’altro.

Marcatori in modalità Registrazione

Aggiunta di un marcatore: toccate il pulsante Marker per inserire un marcatore nella posizione dell’indicatore di riproduzione.

Marcatori in modalità Modifica

L’elenco dei marcatori si apre con i marcatori di inizio e fine per la vostra traccia audio.

Riproduzione da un punto specifico: toccate qualsiasi marcatore per iniziare la riproduzione da quel punto.

Aggiunta di un marcatore: toccate il segno più per inserire un marcatore nella posizione dell’indicatore di riproduzione.

Spostamento di un marcatore: premete e trascinate un marcatore esistente in una nuova posizione sulla timeline.

Utilizzo dell’elenco dei marcatori: toccate il marcatore nell’elenco per spostare l’indicatore di riproduzione in quella posizione.

Rinomina dei marcatori: tenete premuta l’etichetta del marcatore nell’elenco.

Eliminazione dei marcatori: strisciate a sinistra sul marcatore nell’elenco per visualizzare l’opzione di eliminazione.

Editor

① Visualizzazione della timeline

Per visualizzare la timeline completa. Eseguite lo zoom avanti per effettuare modifiche precise.

② Selezione Regolazione/Suddivisione

Per scegliere la modalità di modifica.

③ Elenco dei marcatori

Tutte le registrazioni cominciano con marcatori di inizio e fine. Per ulteriori informazioni, consultate l’argomento “Marcatori”.

④ Aggiunta marcatori

Fate clic per aggiungere un marcatore alla posizione dell’indicatore di registrazione.

Modifiche in modalità Regolazione

La modalità Trim è usata per regolare lo spazio supplementare all’inizio e alla fine della traccia audio.

  1. Per selezionare il file audio che desiderate modificare, andate a My Recordings.
  2. Per aprire l’Editor, selezionate l’icona Edit.
  3. Le linee blu rappresentano i punti di inizio e di fine della traccia. Selezionate e trascinate la linea blu per regolarli.
  4. Selezionate Loop affinché il loop venga riprodotto in circolo per consentirvi di ascoltare la traccia prima di rendere definitive le modifiche.

Suggerimento: per annullare l’ultima azione sul vostro dispositivo iOS, basta semplicemente scuoterlo. Viene visualizzata una finestra a comparsa con le opzioni Undo, riferita all’ultima azione, o Cancel.

Modifiche in modalità Suddivisione

① Visualizzazione della timeline

Per visualizzare la timeline completa. Eseguite lo zoom avanti per effettuare modifiche precise.

② Selezione Regolazione/Suddivisione

Per scegliere la modalità di modifica.

③ Comandi di riproduzione

Loop, Rewind, Play/Pause o Add Bookmarks per riprodurre ciclicamente, eseguire il rewind, riprodurre/mettere in pausa o aggiungere segnalibri alla traccia.

④ Voce dell’elenco dei marcatori

Visualizza nome e posizione in ore, minuti, secondi e millisecondi.

Nel caso di un lungo file audio che desiderate dividere in file più piccoli, utilizzate la modalità Suddivisione. Create nuovi file modificati mantenendo il file originale intatto.

  1. Per selezionare il file audio che desiderate modificare, andate a My Recordings.
  2. Per aprire l’Editor, selezionate l’icona Edit.
  3. Posizionate un marcatore nel punto desiderato di suddivisione del file audio.
  4. Selezionate Split.
  5. Mantenete il formato originale del file o selezionatene uno nuovo.
  6. MOTIV utilizza lo stesso nome del file aggiungendo numeri ai nomi delle nuove tracce generate dalla separazione. In modalità Suddivisione, quando dividete una traccia a metà, Le mie registrazioni visualizza tre traccie: la traccia originale, che rimane intatta, e la prima e la seconda traccia create con la modifica in modalità Split.

Nota: un doppio tocco sulla timeline esegue lo zoom in avanti su una posizione. La lunghezza di zoom più vicina possibile è di due secondi. Raggiunta tale lunghezza, il doppio tocco attiva lo zoom indietro.

Condivisione delle registrazioni MOTIV

Salvataggio in Rullino foto

Convertite il vostro file audio in uno video che potrete facilmente condividere nei social media dal vostro Rullino foto del dispositivo iOS.

  1. In Le mie registrazioni, selezionate il file da convertire.
  2. Selezionate il pulsante Share.
  3. Selezionate Save to Camera Roll.
  4. La conversione avverrà automaticamente. I file di grandi dimensioni richiedono più tempo per essere convertiti.

    Nota: la prima volta che salvate un file nel Rullino foto vi sarà chiesto di autorizzare la condivisione di file tra le app. Se avete negato tale autorizzazione accidentalmente, potete sempre modificare l’accesso dalle impostazioni del dispositivo iOS. Concedendo l’autorizzazione, viene creata una cartella MOTIV all’interno del Rullino foto.

  5. Quando il processo di conversione è stato completato, compare una notifica di riuscita del salvataggio su Rullino foto e la traccia è ora disponibile per la condivisione.

Personalizzazione della grafica per le tracce

È possibile aggiungere un’immagine alla registrazione.

  1. Nella scheda My Recordings, selezionate il file al quale aggiungere la grafica.
  2. Toccate i tre punti accanto al nome del file.
  3. Selezionate Add Artwork per visualizzare i file immagine disponibili.
  4. Selezionate una foto. Se decidete di cambiare la grafica, ripetete la procedura e selezionate un’immagine diversa.

Salvataggio su Dropbox

Salvate i file MOTIV su Dropbox per memorizzare copie di backup, liberare spazio sul dispositivo iOS o condividerli sui social media.

  1. Aprite l’app MOTIV e andate a Le mie registrazioni.
  2. Toccate il pulsante Select per scegliere uno o più file.
  3. Selezionate Share e scegliete Dropbox.

    Nota: potrebbe essere necessario concedere l’accesso tra MOTIV e Dropbox. Selezionando “Allow” viene creata una cartella MOTIV all’interno di Dropbox e le app vengono collegate.

  4. Quando il caricamento del file è riuscito, compare la notifica di file salvato.

    Nota: i file di grandi dimensioni possono richiedere più tempo per il caricamento.

Una volta caricato il file su Dropbox, potete memorizzare copie di backup delle vostre registrazioni o condividerle sui social media.

AirDrop® con MOTIV

MOTIV supporta la possibilità di inviare file WAV con AirDrop a contatti selezionati.

  1. Aprite l’app MOTIV e andate a Le mie registrazioni.
  2. Toccate il pulsante Select per scegliere uno o più file.
  3. Selezionate Share e poi More per visualizzare i vostri contatti AirDrop.

Salvataggio su iTunes

Con iTunes potete trasferire facilmente i file audio tra il computer fisso e il dispositivo iOS.

  1. Collegate il dispositivo iOS a un computer e aprite iTunes.

    Nota: vi consigliamo di installare la versione più recente di iTunes.

  2. Selezionate l’icona del vostro dispositivo e, quindi, selezionate “App” dalla colonna delle impostazioni.

  3. Selezionate MOTIV dalla sezione di condivisione dei file nella parte inferiore della schermata. Potreste dover scorrere la lista fino in fondo utilizzando la barra di scorrimento all’estrema destra. In questo modo saranno visualizzati i vostri documenti MOTIV.

  4. Evidenziate le registrazioni che desiderate salvare e selezionate il pulsante “Salva su”.

    Nota: i file di grandi dimensioni possono richiedere più tempo per il caricamento.

Adesso che i file sono stati scaricati sul computer è possibile aggiungerli alla libreria di iTunes o importarli in qualsiasi programma di editing audio.

Nota: usate il pulsante Aggiungi file per caricare file dal computer all’app MOTIV.

Risoluzione dei problemi

Problema Soluzione
Il microfono è inserito, ma il misuratore del volume non registra alcun segnale. Modificate le impostazioni di privacy del dispositivo di registrazione in SETTINGS > PRIVACY > MICROPHONE per consentire all’app di usare il microfono.
Il microfono è inserito, ma non viene rilevato. Scollegate e ricollegate i connettori dei cavi in modo che l’app riconosca il microfono. Il collegamento è saldo quando il nome del microfono è visibile nella barra di stato.
Non si sente alcun suono nonostante i LED e il misuratore del volume rispondano come se l’audio fosse presente. Controllate la combinazione di Monitor Mix per assicurarvi che l’audio stia passando e che sia possibile monitorare la riproduzione. Spostate il comando a slitta Monitor Mix verso il centro per ascoltare l’audio attualmente in fase di registrazione e quello registrato in precedenza.
L'audio suona male o distante. Per assicurarvi di ricevere l’audio dal microfono collegato e non da un microfono integrato, scollegate e ricollegate il microfono. Il collegamento è saldo quando il nome del microfono è visibile nella barra di stato.
L'audio è distorto Utilizzate il misuratore audio per assicurarvi che i picchi del volume rientrino nella gamma prevista (la zona grigia). Se il livello raggiunge l’indicatore di picco rosso del misuratore di ingresso, abbassate il guadagno.
I canali stereo sinistro/destro non corrispondono al video A seconda dell’orientamento del dispositivo di registrazione, potrebbe essere necessario attivare lo scambio sinistro-destro nelle impostazioni MOTIV. Se l’audio è già stato registrato, potete scambiare i canali sinistro e destro nella maggior parte dei software di editing audio.

Nota: può essere utile resettare l’app per ripristinare la funzionalità. Eseguite un ripristino manuale scollegando e ricollegando il microfono.

Firmware

Il firmware è il software incorporato in ciascun componente che ne controlla le funzionalità. Periodicamente, vengono sviluppate nuove versioni del firmware per includere funzioni e miglioramenti aggiuntivi. Per avvalersi dei miglioramenti progettuali, scaricate le nuove versioni del firmware quando richiesto.

Suggerimento: per ottenere risultati ottimali, prima di aggiornare il DSP, assicuratevi che il microfono sia collegato al dispositivo mobile e che la batteria del dispositivo sia completamente carica. Non scollegateli fino al completamento dell’aggiornamento.

Requisiti di sistema

Requisiti di sistema e compatibilità: iOS

  • iOS: iOS 11.3 e superiore
  • iPhone: iPhone 6 e superiori
  • iPod Touch: quinta generazione

Requisiti di sistema e compatibilità: Android

È compatibile con qualsiasi dispositivo Android dotato di quanto segue:

  • Android Marshmallow 6.0 e superiore
  • Requisito alimentazione host USB ≥ 100 mA
  • Supporto per classe audio USB 1.1

Android è un marchio di Google Inc.

Specifiche tecniche

Con certificazione MFi

Modalità DSP (preimpostate)

Parlato/Canto/Acustica/Alto volume/Piatta

Tipo di trasduttore

Cardioide (10 mm)/Capsula a condensatore bidirezionale (10 mm)

Diagramma polare

Stereo ad ampiezza regolabile/Bidirezionale mono/Cardioide mono/Mid-Side

Principio stereo

Mid-Side

Risposta in frequenza

20 Hz - 20,000 Hz

Intervallo guadagno regolabile

0 - +36 dB

Sensibilità

-37 dBFS/Pa ad 1 kHz [1] [2]

Livello di pressione sonora (SPL) massimo

120 dB di SPL [2]

Limitatore

Compressore

Equalizzatore

A 5 bande

Alimentazione

Alimentato tramite USB o Lightning

Alloggiamento

Costruzione interamente in metallo

Peso netto

Senza antivento 79,0 g (2,78once)
Con antivento 81,5 g (2,87once)

Dimensioni

Senza antivento 27 x 27 x 77 mm A x L x P
Con antivento 44 x 44 x 93 mm A x L x P

[1]1 Pa=94 dB di SPL

[2]Con guadagno minimo, modalità piatta

Attenuazione bit Frequenza di campionamento
24 48  kHz
24 44.1  kHz
16 48  kHz
16 44.1  kHz

Risposta in frequenza

Accessori

Accessori in dotazione

Antivento in schiuma poliuretanica per MV88 AMV88-WS
Custodia da trasporto per MV88 AMV88-CC
1 cavo USB-C da 15 pollici AMV-USBC15
1 cavo Lightning da 15 pollici AMV-LTG15
Treppiede da tavolo Manfrotto ManfrottoTabletop
Morsetto filettato per dispositivi mobili DeviceClamp
Clip per microfono MV88 Plus con adattatore per montaggio su videocamera MV88PlusMicClip

Accessori opzionali

Windjammer Rycote per MV88 AMV88-FUR

Omologazioni

Avviso per gli utenti

in base alle prove su di esso eseguite, si è determinata la conformità ai limiti relativi ai dispositivi digitali di Classe B, secondo la Parte 15 delle norme FCC. Tali limiti sono stati concepiti per fornire una protezione adeguata da interferenze pericolose in ambiente domestico. Questo apparecchio genera, utilizza e può irradiare energia a radiofrequenza e, se non installato ed utilizzato secondo le istruzioni, può causare interferenze dannose per le comunicazioni radio. Tuttavia, non esiste alcuna garanzia che, in una specifica installazione, non si verificheranno interferenze. Se questo apparecchio causasse interferenze dannose per la ricezione dei segnali radio o televisivi, determinabili spegnendolo e riaccendendolo, si consiglia di tentare di rimediare all’interferenza tramite uno o più dei seguenti metodi:

  • Cambiate l’orientamento dell’antenna ricevente o spostatela.
  • Aumentate la distanza tra l’apparecchio ed il ricevitore.
  • Collegate l’apparecchio ad una presa inserita in un circuito diverso da quello a cui è collegato il ricevitore.
  • Per qualsiasi problema rivolgetevi al rivenditore o ad un tecnico radio/TV qualificato.

Etichetta di conformità alla norma ICES-003 della IC in Canada: CAN ICES-3 (B)/NMB-3(B)

Nota: La verifica della conformità presuppone che vengano impiegati i cavi in dotazione e raccomandati. Utilizzando cavi non schermati si possono compromettere le prestazioni relative alla compatibilità elettromagnetica.

Questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali specificati nelle direttive pertinenti dell’Unione europea ed è contrassegnabile con la marcatura CE.

La Dichiarazione di conformità CE è reperibile sul sito: www.shure.com/europe/compliance

Rappresentante europeo autorizzato:

Shure Europe GmbH

Sede per Europa, Medio Oriente e Africa

Ufficio: EMEA Approval

Jakob-Dieffenbacher-Str. 12

75031 Eppingen, Germania

N. di telefono: +49-7262-92 49 0

Fax: +49-7262-92 49 11 4

E-mail: info@shure.de

Made for iPhone X, iPhone 8 Plus, iPhone 8, iPhone 7 Plus, iPhone 7, iPhone SE, iPhone 6s Plus, iPhone 6s, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5s, iPhone 5c, iPhone 5, iPad Pro (10,5 pollici), iPad Pro (12,9 pollici) di seconda generazione, iPad Pro (12,9 pollici) di prima generazione, iPad Pro (9,7 pollici), iPad mini 4, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad Air 2, iPad Air, iPad (sesta generazione), iPad (quinta generazione), iPad (quarta generazione), iPod touch.

iPad, iPhone, iPod e iPod touch sono marchi commerciali di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi. iPad Air, iPad mini e Lightning sono marchi commerciali di Apple Inc. Il marchio “iPhone” è utilizzato in Giappone su licenza di Aiphone K.K.

Dropbox il logo Dropbox sono marchi commerciali di Dropbox, Inc.

Shure MOTIV non è un’affiliata di Dropbox, Inc. né è altrimenti sponsorizzata da essa.

PIXI® e Manfrotto® sono marchi registrati di Vitec Imaging Solutions. Peso massimo del mini treppiede: 1 kg.