Piattaforma dell’ecosistema Stem

I dispositivi dell’ecosistema Stem sono stati progettati come soluzione completa associando l’hardware alla piattaforma dell’ecosistema Stem. La piattaforma dell’ecosistema consente di configurare, controllare e gestire tutte le sale e i dispositivi nella rete.

Accedete alla piattaforma dell’ecosistema Stem per configurare i vostri dispositivi.

Dispositivi dell’ecosistema Stem

Hub/Hub Express Parete Soffitto Tavolo Oratore Controllo
immagine di Stem Hub
immagine di Stem Wall
immagine di Stem Ceiling
immagine di Stem Table
immagine di Stem Speaker
immagine di Stem Control

Configurazione del primo dispositivo

  1. Installate i dispositivi:

    Collegate alla rete ogni dispositivo Stem acquistato e collocateli nel loro posto designato all’interno della sala.

  2. Accedete ai dispositivi:

    Per accedere alla piattaforma dell’ecosistema Stem, aprite l’app Stem Control o digitate l’indirizzo IP del dispositivo nel browser web. Accedete ai dispositivi collegati tramite la scheda Ecosistema.

    Screenshot della schermata iniziale della piattaforma dell’ecosistema Stem.

    Nota: La piattaforma Stem è integrata su ogni dispositivo Stem. L’indirizzo IP dei dispositivi Stem fornisce l‘accesso alla Piattaforma. Quando lavorate con più di un dispositivo Stem, assicuratevi che tutti i dispositivi Stem siano collegati alla stessa rete.

    Sulle schede della schermata iniziale sono disponibili maggiori informazioni e funzionalità:

  3. Scegliete l’impostazione di sicurezza:

    Organizzazione consente di proteggere mediante password tutti i dispositivi Stem collegati con una sola password. Le impostazioni predefinite non richiedono una password per accedere ai dispositivi.

  4. Create una sala:

    Le sale consentono a più dispositivi di interagire tra loro. Fate clic su Ecosystem > Sale > Aggiungi sala per creare la vostra prima sala.

Impostazioni di sicurezza

L’impostazione Organizzazione consente di proteggere mediante password tutti i dispositivi Stem con una sola password. L’impostazione Predefinita rimuove la necessità di inserire una password per accedere a un dispositivo.

Impostazione di sicurezza Organizzazione

Per accedere o apportare modifiche ai dispositivi dell’ecosistema è necessaria la password dell’organizzazione. Le informazioni relative all’organizzazione sono archiviate all’interno di ogni dispositivo. È consentita una sola password per organizzazione e una sola organizzazione per rete, ma non è previsto alcun limite relativamente alle sale o ai dispositivi Stem consentiti in un’organizzazione.

Nota: se dimenticate la password della vostra organizzazione, contattate l’assistenza clienti Stem.

Impostazione di sicurezza predefinita

Non è necessaria alcuna password per apportare modifiche o aggiungere dispositivi Stem all’ecosistema Stem. Ciò significa che chiunque disponga dell’accesso alla rete può controllare i dispositivi Stem. È possibile riconfigurare e modificare le impostazioni dei dispositivi Stem senza protezione mediante password.

Ecosystem

Dalla scheda Ecosystem della piattaforma Stem è possibile accedere a tre funzioni: Sale, Dispositivi e Procedura guidata di progettazione. Le funzioni Sale e Dispositivi consentono di controllare e gestire le sale e i dispositivi. La funzione Procedura guidata di progettazione consente di progettare nuove sale per i dispositivi Stem.

Screenshot della scheda Ecosystem.

Sale

Nella scheda Sale, potete creare una nuova sala o accedere alle sale esistenti e gestirle.

Fate clic su Ecosystem > Sale > Aggiungi sala per creare una nuova sala o selezionate una sala esistente per modificare il nome, i dispositivi, le notifiche e per accedere al menu delle funzioni.

Nota: se si verifica un problema con uno o più dispositivi nella sala, viene visualizzata l’icona punto esclamativo all’interno di un cerchio rosso e la sala viene spostata in cima all’elenco.

Icona “Modifica”

Modifica

Consente di modificare il nome dalla sala.

Icona “Aggiungi”

Aggiungi dispositivo

Consente di aggiungere un dispositivo alla sala.

Icona “Rimuovi”

Rimuovi dispositivo

Consente di rimuovere il dispositivo selezionato dalla sala.

Icona “Entra”

Entra nella sala

Combinate più sale, fino a 10 dispositivi audio, in una sola sala con 1 Hub o Hub Express. Questa opzione elimina i parametri RoomDesign consentendovi di creare una nuova progettazione per la sala combinata. (Le informazioni per le singole sale vengono salvate e possono essere ripristinate ridividendo la sala combinata in sale separate.)

Nota: la prima sala selezionata diventa la primaria, e tutte le impostazioni sugli altri dispositivi Hub o Hub Express vengono aggirate e salvate per un secondo momento. Se, ad esempio, state combinando delle sale e una sala è dotata dell’abilitazione SIP, selezionate prima quella sala per mantenere quell’impostazione.

Icona “Suddividi”

Suddividi sala

Consente di separare una singola sala in più sale.

Icona “Riassegna”

Riassegna

Consente di modificare l’assegnazione della sala di un dispositivo selezionato.

Icona “Annulla assegnazione”

Annulla assegnazione

Consente di rimuovere l’assegnazione della sala di un dispositivo selezionato.

Procedura guidata di progettazione

La funzione Procedura guidata di progettazione consente di ricreare virtualmente qualsiasi sala, aggiungere le dimensioni esatte e gli arredi e combinare i dispositivi Stem. Potete anche salvare le progettazioni per un secondo momento e importarle al momento di configurare la vostra sala.

Per progettare una nuova sala, fate clic su Procedura guidata di progettazione > Aggiungi sala. Se fate clic sulla freccia nera per uscire da Procedura guidata di progettazione, avrete la possibilità di salvare la progettazione della sala.

Icona “Pareti“

Pareti

Consente di aggiungere le dimensioni della sala.

Icona “Arredi”

Arredi

Consente di aggiungere arredi alla progettazione.

Icona “Dispositivi”

Dispositivi

Consente di aggiungere dispositivi Stem alla sala.

Icona “Pickup stimato”

Pickup stimato

Visualizza la copertura stimata dei dispositivi nella progettazione della sala.

Icona “Elimina progettazione”

Elimina progettazione

Consente di eliminare tutti i dispositivi, gli arredi e le dimensioni e di tornare a un modello di progettazione vuoto.

Icona “RoomCheck”

RoomCheck

Dopo aver configurato i dispositivi nella sala e averli aggiunti alla piattaforma delle Stem Ecosystem, potete eseguire la funzione RoomCheck per verificare la nitidezza della vostra voce nella sala.

Metrico/Imperiale

Consente di passare dal sistema di misurazione metrico a quello imperiale e viceversa per le dimensioni della sala.

Disponibile solo in HTML.

Esporta progettazione

Consente di un generare un PDF della progettazione della sala.

Disponibile solo in HTML.

Menu delle funzioni della sala

Il menu delle funzioni della sala consente di eseguire una serie di test per assicurarsi che i dispositivi nella sala siano configurati correttamente e ottimizzati per ottenere le prestazioni migliori.

Icona “Esegui test“

Esegui test della sala

Consente di verificare i livelli di sensibilità degli altoparlanti e dei microfoni dei dispositivi mediante l’attivazione di un cinguettio emesso da tutti i dispositivi.

Icona “Invia ping”

Invia ping a una sala

Localizza e identifica rapidamente una sala attivando un ping da tutti i dispositivi (per Stem Ceiling, gli anelli LED sono rossi lampeggianti).

Icona “RoomAdapt”

RoomAdapt

Consente di ottimizzare le prestazioni mediante la regolazione dei livelli dei microfoni e degli altoparlanti per l’ambiente.

Icona “Avanzate”

Avanzate

Consente di accedere al menu delle impostazioni avanzate della sala.

Impostazioni avanzate (sala)

Consente di regolare le impostazioni avanzate per tutti i dispositivi assegnati a una sala. Per confermare le modifiche in questo menu, fate clic sul pulsante Applica impostazioni.

Nota: le impostazioni avanzate della sala sovrascrivono le impostazioni avanzate per l’organizzazione.

screenshot della schermata Impostazioni avanzate (sala)

  • Comandi di silenziamento: consentono di selezionare quali microfoni e altoparlanti sono attivi per i dispositivi.
  • Riavvio programmato: consente di scegliere se riavviare tutti i dispositivi su base settimanale o giornaliera.
  • Test programmato: consente di scegliere se testare la sala su base settimanale o giornaliera.
  • Visualizzazione luci: consente di attivare o spegnere le luci direzionali o l’anello LED per tutti i dispositivi nella sala.

    Nota: questa opzione non influisce sulle spie del silenziamento o su altre spie critiche.

  • Aggiornamenti del firmware dei dispositivi: consente di attivare gli aggiornamenti automatici del firmware o di verificare la disponibilità di aggiornamenti del firmware.
  • Audio fencing: consente di selezionare il suono all’interno dell’array microfonico, bloccando gli altri suoni.
  • Server locale: consente di definire un server FTP locale per aggiornamenti in un’organizzazione impedendo ai dispositivi di accedere alle comunicazioni esterne.
  • Offset fuso orario: consente di impostare automaticamente il fuso orario o di sceglierlo manualmente.
  • Configurazione SIP: consente di configurare le chiamate SIP sui singoli dispositivi usati in maniera indipendente o sull’Hub o HubExpress se si usano più dispositivi in una sala.

    Nota: create una sala anche quando state usando un solo dispositivo per accedere a tutte le funzioni e a tutte le impostazioni avanzate.

Layout sala

Consente di importare un RoomDesign salvato in una nuova sala facendo clic sull’icona “Importa” o di modificare il design esistente della sala.

Per creare o modificare un RoomDesign in una sala esistente, fate clic sull’icona “Modifica”.

Nota: i dispositivi assegnati alla sala sono elencati nel riquadro a destra. L’icona del punto esclamativo all’interno di un cerchio verde indica che i dispositivi sono assegnati alla sala, ma che non sono ancora stati aggiunti al RoomDesign.

Per vedere il pickup stimato del microfono dei dispositivi nel RoomDesign, fate clic sull’icona “Pickup stimato”.

RoomCheck

RoomCheck è una registrazione di cinque secondi che verifica la nitidezza del suono della voce da qualsiasi punto nella sala. Per avviare RoomCheck, fermatevi in qualsiasi punto nella sala, fate clic sull’icona “RoomCheck” e parlate per 5 secondi.

Al termine del RoomCheck, verrà visualizzata una mappa di calore della sala in cui viene mostrata la qualità del pickup audio. Assicuratevi di installare i dispositivi nello stesso punto esatto nella sala indicato in RoomDesign per ottenere risultati precisi.

Nota: avviate RoomAdapt prima di avviare RoomCheck.

Immagine di una mappa di calore di RoomCheck

Verde

Copertura ottimale

Giallo

Copertura adeguata

Rosso

Copertura non adeguata

Dispositivi

La scheda Dispositivi mostra tutti i dispositivi nella rete o nell’organizzazione e il loro stato:

Screenshot della schermata Dispositivi con elementi chiave dello stato numerati.

① Cerchio rosso

Il dispositivo o la sala hanno un errore

② Sfondo a scacchi

Il dispositivo è nell’organizzazione, ma non è assegnato a una sala

③ Sfondo a tinta unita

Il dispositivo è nell’organizzazione ed è assegnato a una sala

④ Cerchio verde

Il dispositivo o la sala è pronto/a all’uso

⑤ Linea blu

Il dispositivo o la sala è in uso.

Nota: quando un dispositivo è in uso non è possibile inviare ping, eseguire test o usare RoomAdapt.

⑥ Testo rosso

Il dispositivo è al di fuori dell’organizzazione.

Menu delle funzioni del dispositivo

Selezionando un singolo dispositivo è possibile visualizzarne il nome, il numero di serie, l’indirizzo MAC, l’indirizzo IP e la versione del firmware. Inoltre, è possibile rinominarlo, riassegnarlo a una sala diversa, annullarne l’assegnazione o accedere al menu delle funzioni.

Il menu delle funzioni del dispositivo consente di eseguire una serie di test per assicurarsi che il dispositivo sia configurato correttamente e ottimizzato per ottenere le prestazioni migliori.

Icona “Invia ping”

Invia ping al dispositivo

Localizza e identifica rapidamente il dispositivo selezionato attivando un ping dall’altoparlante del dispositivo. (Per Stem Ceiling, l’anello LED sarà rosso lampeggiante.)

Icona “Esegui test”

Esegui test del dispositivo

Consente di verificare i livelli di sensibilità dell’altoparlante e del microfono dei dispositivi mediante l’attivazione di un cinguettio emesso dall’altoparlante del dispositivo.

Icona “Effettua diagnosi”

Effettua diagnosi

Aiuta a eliminare la necessità di eseguire una lunga risoluzione dei problemi mediante la diagnosi di un problema. Se si verifica un problema, viene visualizzata l’icona punto esclamativo all’interno di un cerchio rosso e il dispositivo viene spostato in cima all’elenco.

Nota: se il dispositivo funziona in maniera appropriata, il pulsante sarà disattivato e l’etichetta indicherà Online.

Icona “Avanzate”

Avanzate

Consente di accedere al menu delle impostazioni avanzate del dispositivo.

Nota: mentre il dispositivo è in uso non è possibile inviare ping, effettuare diagnosi, testare o modificare le impostazioni avanzate.

Impostazioni avanzate (dispositivo)

Consente di regolare le impostazioni avanzate per il dispositivo selezionato. Per confermare le modifiche in questo menu, fate clic sul pulsante Applica impostazioni.

Nota: le impostazioni avanzate del dispositivo sovrascrivono le impostazioni avanzate per la sala e l’organizzazione.

screenshot della schermata Impostazioni avanzate (dispositivo)

  • Comandi di silenziamento: consentono di selezionare se il microfono e l’altoparlante sono attivi per il dispositivo.
  • Riavvio programmato: consente di scegliere se riavviare il dispositivo su base settimanale o giornaliera.
  • Test programmato: consente di scegliere se testare il dispositivo su base settimanale o giornaliera.
  • Visualizzazione luci: consente di attivare o spegnere le luci direzionali o l’anello LED per tutti i dispositivi nella sala.

    Nota: questa opzione non influisce sulle spie del silenziamento o su altre spie critiche.

  • Aggiornamenti del firmware del dispositivo: consente di attivare gli aggiornamenti automatici del firmware o di verificare la disponibilità di aggiornamenti del firmware.
  • Configurazione IP: consente di definire un indirizzo IP statico per il dispositivo selezionato.
  • Server locale: consente di definire un server FTP locale per aggiornamenti in un’organizzazione impedendo ai dispositivi di accedere alle comunicazioni esterne.
  • Offset fuso orario: consente di impostare automaticamente il fuso orario o di sceglierlo manualmente.
  • Configurazione SIP: consente di configurare le chiamate SIP sui singoli dispositivi usati in maniera indipendente o sull’Hub o HubExpress se si usano più dispositivi in una sala.
  • Riavvia questo dispositivo: consente di riavviare il dispositivo selezionato.

Impostazioni dispositivo Ceiling

Con Stem Ceiling, potete regolare le impostazioni di beam del dispositivo o abilitare l’audio fencing.

Impostazioni beam per Ceiling

Accedete alla sala dove si trova il Ceiling che volete regolare. Selezionate il dispositivo Ceiling specifico che volete regolare, fate clic su Beam e scegliete le impostazioni beam Limitato, Medio o Ampio.

Icone del beam Limitato, Medio e Ampio per Ceiling

Suggerimento: se in una sala sono presenti più dispositivi Ceiling, potete inviare un ping al dispositivo Ceiling specifico che state cercando di trovare.

Audio fencing

La funzione Audio fencing consente di limitare il pickup del microfono selezionando il suono all’interno dell’array microfonico e bloccando i suoni esterni. Accedete alle impostazioni avanzate della sala e selezionate la casella di controllo Abilita fencing.

Icona dell’Audio fencing

Videoconferenza

La scheda Videoconferenza richiede di aprire il software di videoconferenza preferito. Se si usa un solo dispositivo Stem, collegare il dispositivo al computer tramite USB. Se si usano più dispositivi in una sala, collegare l’Hub o l’Hub Express directly al computer e assicurarsi che i dispositivi siano collegati tramite la piattaforma delle Stem Ecosystem.

Dialer

La scheda Dialer consente di digitare ed effettuare chiamate SIP direttamente dalla piattaforma dell’ecosistema.

Configurazione SIP

Recupero delle credenziali SIP

Recuperate i dati seguenti dal vostro provider VoIP: nome utente SIP, password SIP, host gateway, proxy in uscita

Accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem usando il browser

Immettete l’indirizzo IP di uno dei dispositivi Stem collegati nel browser web.

Inserimento e applicazione delle credenziali SIP

Fate clic su Ecosystem > Sale > Impostazioni avanzate > Configurazione SIP per accedere alle impostazioni di configurazione dell’accesso. Inserite le credenziali SIP e fate clic su Applica impostazioni.

Esecuzione del test della configurazione

Tornate alla scheda Dialer e testate una chiamata in ingresso e una in uscita. Se il provider dei servizi ha un portale di amministrazione, dovreste vedere la conferma che il dispositivo Stem è registrato, attivo oppure online.

Statistiche

La scheda Statistiche mostra le statistiche per i dispositivi o le sale nell’organizzazione, tra cui:

  • Utilizzo: utilizzo della sala per il numero di sessioni e i minuti in cui la sala è stata usata.
  • Tempo di attività: la quantità di tempo in cui ogni dispositivo è stato attivo e funzionante.
  • Registri eventi: test, collegamenti, disconnessioni, ecc.
  • Registri chiamate: informazioni sulle chiamate SIP nell’organizzazione, per sala o per dispositivo.

Impostazioni

La scheda Impostazioni consente di regolare le impostazioni per tutte le sale e tutti i dispositivi nell’organizzazione. Per confermare le modifiche in questo menu, fate clic sul pulsante Applica impostazioni.

Nota: le impostazioni dell’organizzazione sovrascrivono le impostazioni della singola sala e del singolo dispositivo.

  • Riavvio programmato: consente di scegliere se riavviare il dispositivo su base settimanale o giornaliera.
  • Test programmato: consente di scegliere se testare il dispositivo su base settimanale o giornaliera.
  • Visualizzazione luci: consente di attivare o spegnere le luci direzionali o l’anello LED per tutti i dispositivi nella sala.

    Nota: questa opzione non influisce sulle spie del silenziamento o su altre spie critiche.

  • Aggiornamenti del firmware dei dispositivi: consente di attivare gli aggiornamenti automatici del firmware o di verificare la disponibilità di aggiornamenti del firmware.
  • Server locale: consente di definire un server FTP locale per aggiornamenti in un’organizzazione impedendo ai dispositivi di accedere alle comunicazioni esterne.
  • Offset fuso orario: consente di impostare automaticamente il fuso orario o di sceglierlo manualmente.
  • Organizzazione: consente di gestire le impostazioni per l’organizzazione, se ne avete creata una.

    Nota: se dimenticate la password della vostra organizzazione, contattate l’assistenza clienti Stem.

Rimozione o ripristino dei dispositivi

Per rimuovere un dispositivo Stem dall’organizzazione o per ripristinare le impostazioni di fabbrica di un dispositivo, accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem inserendo l’indirizzo IP del dispositivo nel browser web.

Per rimuovere un dispositivo dall’organizzazione, immettete l’indirizzo IP del dispositivo nel browser web e fate clic su Impostazioni > Organizzazione > Gestisci > Abbandona organizzazione. Dovete inserire la password dell’organizzazione.

Nota: se dimenticate la password della vostra organizzazione, contattate l’assistenza clienti Stem.

Per ripristinare le impostazioni di fabbrica di un dispositivo, immettete l’indirizzo IP del dispositivo nel browser web e fate clic su Impostazioni > Ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Guida rapida

La scheda Guida rapida vi accompagna passo dopo passo per l’intero processo di installazione. Vi aiuterà a collegare i dispositivi Stem alla rete, assegnarli a una sala e attivare l’ecosistema.

Installazione delleStem Ecosystem

Wall, Ceiling, Table o Speaker possono essere configurati singolarmente per l’uso individuale. In alternativa, è possibile usare più dispositivi insieme in una sala.

Per l’installazione con più dispositivi sono richiesti Hub o Hub Express. Hub e Hub Express consentono a tutti gli endpoint di comunicare tra loro e forniscono un singolo punto di collegamento agli altoparlanti esterni, alle reti Dante® (solo per Stem Hub) e altre interfacce per le conferenze per tutti i dispositivi.

Stem Control fornisce l’accesso completo alla piattaforma delle Stem Ecosystem, oltre a integrarsi con la vostra piattaforma di videoconferenza preferita per partecipare immediatamente alle riunioni.

  1. Posizionate o montate il dispositivo nella posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Installa tutti gli altri dispositivi, inclusi Hub o Hub Express, sulla stessa rete.
  4. Accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem per configurare i vostri dispositivi.

Stem Hub e Hub Express

Descrizione generale

Stem Hub e Stem Hub Express è il cervello della sala e collega la rete di dispositivi dell’Stem Ecosystem agli altoparlanti esterni e altre interfacce per le conferenze tramite USB di tipo B, Dante* o SIP.

*Solo Stem Hub

Foto dei connettori Stem Hub  Foto dei connettori Stem Hub Express

Caratteristiche

Contenuto della confezione

  • Cavo da USB tipo A a USB tipo B: 3,7 m
  • Cavo Ethernet CAT 6: 4,6 m
  • Connettore terminale EEM (maschio)
  • Viti con testa a croce Philips e tasselli per il montaggio su cartongesso (2)

Fissaggio

  1. Usando una bolla, fai due segni sulla superficie di montaggio a 7 cm l'uno dall'altro.
  2. Installa le viti con testa a croce Philips nello posizioni segnate. Usa i tasselli per il montaggio su cartongesso forniti.
  3. Allinea i fori guida sul retro del dispositivo con le viti. Spingi delicatamente verso l'interno e verso il basso per fissare in posizione.

L'immagine mostra i fori guida per il montaggio di Stem Hub o Stem Hub Express.

Installazione

Stem Hub e Stem Hub Express consentono a tutti gli endpoint di comunicare tra loro e forniscono un singolo punto di collegamento agli altoparlanti esterni e altre interfacce per le conferenze per tutti i dispositivi delle Stem Ecosystem.

  1. Collegate Hub o Hub Express a una rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet. Questo collegamento fornisce l’alimentazione, i dati e altre funzionalità IoT e SIP al dispositivo.

    Nota: se la rete non supporta la tecnologia PoE+, usate un iniettore PoE+ separato o un interruttore con funzione PoE+.

  2. Collegate i dispositivi audio e per le conferenze ad Hub o Hub Express usando i connettori seguenti. Questi collegamenti saranno utilizzati per tutti i dispositivi delle Stem Ecosystem della rete.

    USB (Tipo B): Quando collegato al PC, abilita funzioni video e audio per le conferenze.

    Altoparlanti esterni: Connettore femmina (non amplificato) per gli altoparlanti o gli amplificatori esterni. Da usare con il connettore maschio fornito.

    Dante*: Crea un unico canale di uscita e di ingresso Dante per tutti i dispositivi.

    *Solo Stem Hub

  3. Completate l’installazione usando la piattaforma delle Stem Ecosystem.

    Importante: Per garantire che gli altoparlanti esterni funzioni correttamente, usa Stem RoomAdapt.

Nota: per maggiori informazioni sull’allestimento della sala, visitate la pagina https://www.stemaudio.com/product-resources/

Stem Wall

Descrizione generale

Che sia posizionato su una superficie piatta o montato a parete, il vivavoce Array a parete Stem ottimizza la voce per trasformare qualsiasi ambiente in una sala conferenze professionale. Dotato di 15 microfoni che creano una copertura di 180 gradi per la sorgente di voce, più altoparlanti e subwoofer a gamma completa, il vivavoce Stem Wall garantisce che ognuno possa far sentire la propria voce.

Vista frontale dell'altoparlante Stem Wall, con frecce per le chiamate.

Vista laterale angolata dell'altoparlante Stem Wall, con frecce per le chiamate

Array direzionale

Durante una chiamata, la tecnologia Beamforming brevettata indirizza l'array del microfono verso le voci nella stanza, eliminando le fonti di rumore. Questo permette anche alle persone più lontane di ascoltare e capire durante la chiamata. Il Beamforming si regola in modo dinamico sulla base delle modifiche, con un indicatore luminoso blu che mostra la direzione di ogni fascio audio mentre individue e segue le voci nella stanza.

Controllo volume

Regola il volume dell'altoparlante usando i pulsanti + e - sulla parte superiore del dispositivo.

Pulsante di silenziamento

Durante una chiamata, usa il pulsante di silenziamento sulla parte superiore del dispositivo per attivare o disattivare il microfono. Quando il microfono è silenziato, l'anello luminoso sul dispositivo lampeggerà lentamente emettendo una luce rossa.

Contenuto della confezione

  • Cavo da USB tipo A a USB tipo B: 3,7 m
  • Cavo Ethernet CAT 6: 4,6 m
  • Staffa di montaggio
  • Bolla magnetica
  • Viti con testa a croce Philips con tasselli (3)
  • Kit accessorio di montaggio della fotocamera con viti (2)

Fissaggio

Immagine della staffa di montaggio di Stem Wall

Staffa

Immagine che mostra i fori guida della manopola di Stem Wall

Dispositivo

Schema per il fissaggio dell'accessorio di montaggio della fotocamera di Stem Wall.

Accessorio di montaggio della fotocamera

  1. Individua la posizione dei montanti dietro la superficie di montaggio.
  2. Usano la bolla magnetica fornita, posiziona la staffa sulla superficie e segna le posizioni dei fori guida.
  3. Partendo dal foro guida centrale, usa le viti fornite (e i tasselli, se necessario) per fissare la staffa alla superficie.
  4. Se lo desideri, fissa l'accessorio di montaggio della fotocamera al retro del dispositivo Wall usando le viti fornite.
  5. Monta il dispositivo Wall sulla staffa, allineando i segni guida con le manopole e spingendo delicatamente verso il basso per fissarlo in posizione.

Installazione

È possibile installare questo dispositivo come unità autonoma o collegata in rete con altri dispositivi dell'ecosistema Stem tramite Stem Hub o Stem Hub Express.

In entrambi i casi, il dispositivo deve essere collegato a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+. Questo collegamento fornisce l'alimentazione, i dati e altre funzionalità IoT e SIP al dispositivo.

Nota: se la tua rete non supporta la tecnologia PoE+, devi acquistare un iniettore PoE+ o un interruttore con funzione PoE+.

Per maggiori informazioni sulla configurazione della sala, consulta stemaudio.com/manuals o stemaudio.com/videos.

Installazione delle Stem Ecosystem

Per l’installazione con più dispositivi sono richiesti Stem Hub o Stem Hub Express. Hub e Hub Express consentono a tutti gli endpoint di comunicare tra loro e forniscono un singolo punto di collegamento agli altoparlanti esterni, alle reti Dante (solo per Stem Hub) e altre interfacce per le conferenze per tutti i dispositivi

  1. Posizionate o montate il dispositivo nella posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Installa tutti gli altri dispositivi, inclusi Hub o Hub Express, sulla stessa rete.
  4. Accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem per configurare i vostri dispositivi.

Installazione come unità autonoma

  1. Posiziona o monta il dispositivo nelle posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Per le videoconferenze, collega il dispositivo al tuo PC usando un cavo USB di tipo B.

Guida alle luci

Tipo di luce Funzione del dispositivo
Rossa lampeggiante lenta Silenziato

Rossa lampeggiante veloce (2 secondi circa)

Ricezione di un ping
Rossa Errore
Puntino blu singolo oscillante Avvio
Blu fisso che si attenua da destra a sinistra Riavvio
Blu che cambia Test e adattamento dell'ambiente
Uno o più puntini blu fissi Mostra la direzione dei beamform attivati dalla voce

Stem Ceiling

Descrizione generale

L'array microfono Stem Ceiling si monta sopra un'area per le conferenze sia come elemento a basso profilo che pende dal soffitto o sospeso come un lampadario. È dotato di 100 microfoni integrato, tre opzioni di beam (ampio, medio e limitato) e audio fencing. Stem Ceiling presenta un'estetica che si fonde con qualsiasi ambiente e offre prestazioni audio assolute, eliminando le distrazioni e permettendoti di concentrarti sulla conversazione.

Foto degli ingressi USB ed Ethernet sul retro di Stem Ceiling.

Foto che mostra l'anello luminoso LED e l'array microfono su Stem Ceiling.

Contenuto della confezione

  • Cavo da USB tipo A a USB tipo B: 3,7 m
  • Cavo Ethernet CAT 6: 4,6 m
  • Piattaforma quadrata
  • Adattatori per piattaforma quadrata da 24 poll. (4)
  • Adattatori per piattaforma quadrata da 625 mm (4)
  • Cappucci delle viti ovali
  • Kit di sospensione stile lampadario
  • Kit di cavi Gripple®

Installazione

Immagine con vista esplosa del connettore di Ceiling.

Vista esplosa di Ceiling

Primo piano del cappuccio da soffitto in metallo

Cappuccio da soffitto in metallo (dettaglio)

Montaggio sospeso in stile lampadario

  1. Collega tutti i cavi necessari al dispositivo.
  2. Fissa il cavo del kit di sospensione in stile lampadario al dispositivo usando la vite in fondo al cavo.
  3. Fai scorrere il coperchio del connettore e il cappuccio del coperchio sopra il cavo per sospensione.
  4. Allinea il coperchio del connettore di plastica con gli incastri e fai scattare delicatamente in posizione, quindi applica il cappuccio del coperchio.
  5. Rimuovi la staffa da soffitto dal cappuccio da soffitto in metallo e collegalo a una struttura che sia in gradi di reggerne il peso.
  6. Inserisci tutti i cavi nel foro sul cappuccio da soffitto in metallo e collega il cavo da sospensione premendo il ferma molla mentre infili i cavi.
  7. Regola l'altezza come desideri quindi avvita il cappuccio da soffitto in metallo nella staffa da soffitto.

Montaggio con profilo basso

  1. Collega tutti i cavi necessari al dispositivo.
  2. Se necessario, identifica gli adattatori da montaggio quadrati appropriati per le dimensioni delle tua griglia da soffitto acustica. Installa gli adattatori sui quattro lati della piattaforma quadrata e fissali con i cappucci delle viti ovali.
  3. Usando la vite centrale grande fornita, fissa il dispositivo sulla staffa dritta situata sulla piattaforma quadrata.
  4. Posiziona delicatamente la piattaforma quadrata sulla griglia da soffitto acustica.
  5. Importante: usa il kit di cavi Gripple forniti per fissare la piattaforma quadrata. Collega i due ganci grandi ai fori del cavo sugli angoli della piattaforma quadrata o sugli adattatori della piattaforma quadrata e fissa l'estremo superiore del cavo alla struttura sopra la griglia da soffitto acustica.

Installazione

È possibile installare questo dispositivo come unità autonoma o collegata in rete con altri dispositivi dell'ecosistema Stem tramite Stem Hub o Stem Hub Express.

In entrambi i casi, il dispositivo deve essere collegato a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+. Questo collegamento fornisce l'alimentazione, i dati e altre funzionalità IoT e SIP al dispositivo.

Nota: se la tua rete non supporta la tecnologia PoE+, devi acquistare un iniettore PoE+ o un interruttore con funzione PoE+.

Per maggiori informazioni sulla configurazione della sala, consulta stemaudio.com/manuals o stemaudio.com/videos.

Installazione come unità autonoma

  1. Posiziona o monta il dispositivo nelle posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Per le videoconferenze, collega il dispositivo al tuo PC usando un cavo USB di tipo B.

Installazione delle Stem Ecosystem

Per l’installazione con più dispositivi sono richiesti Stem Hub o Stem Hub Express. Hub e Hub Express consentono a tutti gli endpoint di comunicare tra loro e forniscono un singolo punto di collegamento agli altoparlanti esterni, alle reti Dante (solo per Stem Hub) e altre interfacce per le conferenze per tutti i dispositivi

  1. Posizionate o montate il dispositivo nella posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Installa tutti gli altri dispositivi, inclusi Hub o Hub Express, sulla stessa rete.
  4. Accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem per configurare i vostri dispositivi.

Indicatore luminoso

Tipo di luce Funzione del dispositivo
Rossa lampeggiante lenta Silenziato

Rossa lampeggiante veloce (2 secondi circa)

Ricezione di un ping
Anello rosso Errore
Blu lampeggiante lenta Avvio
Blu lampeggiante lenta e poi spenta Riavvio
Blu lampeggiante Test e adattamento dell'ambiente
Blu tenue Accensione
Blu lampeggiante veloce

Avvio completato

Stem Table

Descrizione generale

Ottimizzato per i tavoli e le superfici piatte, il vivavoce array Stem Table trasforma qualsiasi ambiente in una sala conferenze professionale. Con nove microfoni per captare le voci a 360 gradi e un innovativo altoparlante rivolto verso il basso, Stem Table porta la qualità delle tue riunioni al livello successivo.

Vista della parte superiore del vivavoce array Stem Table, con l'indicazione dei pulsanti.

Descrizione generale di Table

Immagine dell'altoparlante Stem Table, con le frecce che indicano ogni funzione.

Array direzionale

Durante una chiamata, la tecnologia Beamforming brevettata indirizza l'array del microfono verso le voci nella stanza, eliminando le fonti di rumore. Questo permette anche alle persone più lontane di ascoltare e capire durante la chiamata. Il Beamforming si regola in modo dinamico sulla base delle modifiche, con un indicatore luminoso blu che mostra la direzione di ogni fascio audio mentre individue e segue le voci nella stanza.

Controllo volume

Regola il volume dell'altoparlante usando i pulsanti + e - sulla parte superiore del dispositivo.

Pulsante di silenziamento

Durante una chiamata, usa il pulsante di silenziamento sulla parte superiore del dispositivo per attivare o disattivare il microfono. Quando il microfono è silenziato, l'anello luminoso sul dispositivo lampeggerà lentamente emettendo una luce rossa.

Contenuto della confezione

  • Cavo da USB tipo A a USB tipo B: 3,7 m
  • Cavo Ethernet CAT 6: 4,6 m

Installazione

È possibile installare questo dispositivo come unità autonoma o collegata in rete con altri dispositivi dell'ecosistema Stem tramite Stem Hub o Stem Hub Express.

In entrambi i casi, il dispositivo deve essere collegato a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+. Questo collegamento fornisce l'alimentazione, i dati e altre funzionalità IoT e SIP al dispositivo.

Nota: se la tua rete non supporta la tecnologia PoE+, devi acquistare un iniettore PoE+ o un interruttore con funzione PoE+.

Per maggiori informazioni sulla configurazione della sala, consulta stemaudio.com/manuals o stemaudio.com/videos.

Installazione come unità autonoma

  1. Posiziona o monta il dispositivo nelle posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Per le videoconferenze, collega il dispositivo al tuo PC usando un cavo USB di tipo B.

Installazione delle Stem Ecosystem

Per l’installazione con più dispositivi sono richiesti Stem Hub o Stem Hub Express. Hub e Hub Express consentono a tutti gli endpoint di comunicare tra loro e forniscono un singolo punto di collegamento agli altoparlanti esterni, alle reti Dante (solo per Stem Hub) e altre interfacce per le conferenze per tutti i dispositivi

  1. Posizionate o montate il dispositivo nella posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Installa tutti gli altri dispositivi, inclusi Hub o Hub Express, sulla stessa rete.
  4. Accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem per configurare i vostri dispositivi.

Indicatori anello luminoso

Tipo di luce Funzione del dispositivo
Rossa lampeggiante lenta Silenziato

Rossa lampeggiante veloce (2 secondi circa)

Ricezione di un ping
Rossa Errore
Puntino blu singolo che ruota Avvio
Blu che svanisce in senso antiorario Riavvio
Blu che ruota Test e adattamento dell'ambiente
Uno o più puntini blu fissi Mostra le direzioni dei beamform attivati dalla voce

Altoparlante Stem

Descrizione generale

Il potente driver dell'altoparlante Stem e le opzioni di montaggio a muro, a soffitto o su tavolo offrono un suono eccezionale in qualsiasi sala riunioni. Abbina l'altoparlante ad altri dispositivi dell'ecosistema Stem e personalizza la sala in base alle tue necessità.

Vista laterale dell'altoparlante Stem.

Vista dal basso della porta Ethernet dell'altoparlante.

Componenti interni

Esploso dell'altoparlante Stem, con i componenti interni etichettati.

Immagine dell'altoparlante Stem con la griglia rimossa, con l'indicazione delle caratteristiche rilevanti.

Vista frontale dopo la rimozione della griglia

Contenuto della confezione

  • Cavo Ethernet CAT 6: 4,6 m
  • Anello di alluminio per il montaggio a soffitto
  • Gambe del treppiede
  • Viti delle flange e flange di montaggio
  • Viti con testa a croce Philips e tasselli per il montaggio su cartongesso

Montaggio su tavolo

  1. Usando un attrezzo con bordo piatto, rimuovi i cappucci di copertura delle due gambe.
  2. Incastrate le gambe del treppiede in posizione con l’angolazione corretta.
  3. Posizionate lo Speaker nella posizione desiderata nella sala.

Immagine di Stem Speaker che mostra i cappucci di copertura della gambe e le gambe del treppiede.

Montaggio a parete

  1. Svita le tre viti di fissaggio che collegano l'alloggiamento in alluminio interno dall'involucro esterno di plastica.
  2. Rimuovi l'involucro esterno e scollega delicatamente il connettore dei comandi del volume.
  3. Premi l'involucro esterno sulla superficie di montaggio e fai dei segni sulla superficie attraverso i fori guida delle viti.
  4. Fai quattro fori sui punti segnati. Se i fori non sono allineati con i montanti, usa i tasselli per il montaggio su cartongesso.
  5. Usa le viti con testa a croce Philips fornite per fissare l'involucro esterno alla superficie di montaggio attraverso i fori.
  6. Dopo aver fissato l'involucro alla superficie di montaggio, allinea e ricollega il cavo del comando del volume.
  7. Assicurati di allineare le aperture per il connettore Ethernet.
  8. Usa le viti di fissaggio per fissare l'alloggiamento in alluminio interno all'involucro esterno di plastica.

Vista laterale dell'altoparlante Stem che mostra la rimozione dell'involucro esterno e l'identificazione dei fori guida delle viti.

Montaggio a soffitto

  1. Collega tutti i cavi necessari al dispositivo.
  2. Usa il cerchio interno dell'anello di alluminio per il montaggio a soffitto come modello per tagliare la dimensione corretta del foro nel pannello del soffitto.
  3. Posiziona l'anello sopra il pannello del soffitto, in modo che non sia visibile dopo l'installazione.
  4. Rimuovi le tre viti di fissaggio che collegano l'involucro esterno di plastica all'alloggiamento in alluminio interno.
  5. Rimuovi l'involucro esterno e scollega delicatamente il cavo dei comandi del volume.
  6. Posiziona l'alloggiamento in alluminio interno nella parte inferiore del pannello del soffitto e dell'anello di alluminio.
  7. Rimuovi delicatamente la griglia frontale. Infila le tre viti delle flange nei fori sulla parte frontale del dispositivo e collega le tre flange di montaggio bianche alla parte posteriore delle viti.
  8. Gira le flange verso l'esterno (perpendicolarmente alla superficie del dispositivo). Stringi le viti delle flange fino a fissare il dispositivo.
  9. Allinea le frecce presenti sul retro della griglia e il dentino di plastica all'interno del dispositivo e premi delicatamente per rimettere la griglia.
  10. Rimetti il pannello nel controsoffitto.

Altoparlante Stem inserito nel pannello del soffitto, con anello in alluminio per il montaggio a soffitto sulla parte superiore.

Immagine dell'anello in alluminio per il montaggio a soffitto e delle flange di montaggio dell'altoparlante Stem, installati in un pannello del soffitto.

Installazione

È possibile installare questo dispositivo come unità autonoma o collegata in rete con altri dispositivi dell'ecosistema Stem tramite Stem Hub o Stem Hub Express.

In entrambi i casi, il dispositivo deve essere collegato a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+. Questo collegamento fornisce l'alimentazione, i dati e altre funzionalità IoT e SIP al dispositivo.

Nota: se la tua rete non supporta la tecnologia PoE+, devi acquistare un iniettore PoE+ o un interruttore con funzione PoE+.

Per maggiori informazioni sulla configurazione della sala, consulta stemaudio.com/manuals o stemaudio.com/videos.

Installazione come unità autonoma

  1. Posiziona o monta il dispositivo nelle posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.

Installazione delle Stem Ecosystem

Per l’installazione con più dispositivi sono richiesti Stem Hub o Stem Hub Express. Hub e Hub Express consentono a tutti gli endpoint di comunicare tra loro e forniscono un singolo punto di collegamento agli altoparlanti esterni, alle reti Dante (solo per Stem Hub) e altre interfacce per le conferenze per tutti i dispositivi

  1. Posizionate o montate il dispositivo nella posizione desiderata.
  2. Collega il dispositivo a una porta di rete che supporti la tecnologia PoE+ usando un cavo Ethernet.
  3. Installa tutti gli altri dispositivi, inclusi Hub o Hub Express, sulla stessa rete.
  4. Accedete alla piattaforma delle Stem Ecosystem per configurare i vostri dispositivi.

Indicatore luminoso

Tipo di luce Funzione del dispositivo
Rossa lampeggiante lenta Silenziato

Rossa lampeggiante veloce (2 secondi circa)

Ricezione di un ping
Anello rosso Errore
Blu lampeggiante lenta Avvio
Blu lampeggiante lenta e poi spenta Riavvio
Blu lampeggiante Test e adattamento dell'ambiente
Blu tenue Accensione
Blu lampeggiante veloce

Avvio completato

Stem Control

Descrizione generale

Stem Control Touch Controller è un'interfaccia touchscreen dedicata per la piattaforma dell'ecosistema Stem. Usala per configurare i tuoi dispositivi dell'ecosistema Stem da remoto o per gestire le chiamate con le tue piattaforme per le conferenze preferire.

Caratteristiche

Contenuto della confezione

  • Cavo Ethernet CAT 6: 4,6 m

Installazione

  1. Usando un cavo Ethernet, collega Stem Control alla tua rete dell'ecosistema Stem usando una porta che supporti la tecnologia PoE+. Questo collegamento fornisce l'alimentazione, i dati e altre funzionalità IoT e SIP al dispositivo.

    Nota: se la tua rete non supporta la tecnologia PoE+, usa un iniettore PoE+ separato o un interruttore con funzione PoE+.

  2. Completa l'installazione usando la piattaforma dell'ecosistema Stem.

Nota: Per maggiori informazioni sulla configurazione della sala, consulta stemaudio.com/manuals o stemaudio.com/videos.

Specifiche del prodotto

Specifiche HUB1

  • Risposta in Frequenza: 50Hz – 16KHz
  • Cancellazione del rumore: > 15dB (senza rumore di pompaggio)
  • Peso: 0,23 kg
  • Dimensioni: 17,8 x 3,8 cm P x A
  • Consumo: PoE+ 802,3 per tipo 2
  • Sistemi operativi: Windows 98 e versioni successive/Linux/MacOS.

Connettori

  • USB: USB tipo B
  • Ethernet: connettore RJ45 (richiede PoE+)
  • Dante®: connettore RJ45
  • Analogico: connettore femmina (per altoparlanti esterni)

Specifiche HUBX1

  • Risposta in Frequenza: 50Hz – 16KHz
  • Cancellazione del rumore: > 15dB (senza rumore di pompaggio)
  • Peso: 0,23 kg
  • Dimensioni: 17,8 x 3,8 cm P x A
  • Consumo: PoE+ 802,3 per tipo 2
  • Sistemi operativi: Windows 98 e versioni successive/Linux/MacOS.

Connettori

  • USB: USB tipo B
  • Ethernet: connettore RJ45 (richiede PoE+)
  • Analogico: connettore femmina (per altoparlanti esterni)

Specifiche WALL1

  • Risposta in Frequenza: 50Hz – 16KHz
  • Livello di trasmissione (picco): 90dB SPL a 1Khz da 1 m (5 watt RMS)
  • Elaborazione digitale del segnale integrata:
    • Cancellazione del rumore: > 15 dB (senza rumore di pompaggio)
    • Soppressione dell’eco acustica: > 40dB con velocità di conversione di 40 dB/sec. L'eco residua viene soppressa a livello di rumore dell'ambiente, evitando l'attenuazione artificiale del segnale.
    • Regolazione del livello della voce automatica (ACG)
    • 100% full duplex – nessuna attenuazione (in entrambe le direzione) durante il full duplex
    • Prestazione elevate: conforme a ITU-T G.167.
  • Due subwoofer: 10 watt (RMS) ciascuno
  • Due altoparlanti a gamma completa: 4 watts (RMS) ciascuno
  • Peso: 3,4 kg
  • Dimensioni: 121,9 x 8,9 x 8,3 cm L x P x A
  • Consumo: PoE+ 802,3 per tipo 2
  • Sistemi operativi: Windows 98 e versioni successive/Linux/MacOS.

Connettori

  • USB: USB tipo B
  • Ethernet: connettore RJ45 (richiede PoE+)

Specifiche CEILING1

  • Risposta in Frequenza: 50Hz – 16KHz
  • Elaborazione digitale del segnale integrata:
    • Cancellazione del rumore: > 15 dB (senza rumore di pompaggio)
    • Soppressione dell’eco acustica: > 40 dB con velocità di conversione di 40 dB/sec L'eco residua viene soppressa a livello di rumore dell'ambiente, evitando l'attenuazione artificiale del segnale
    • Regolazione del livello della voce automatica (ACG)
    • 100% full duplex – nessuna attenuazione (in entrambe le direzione) durante il full duplex
    • Prestazione elevate: conforme a ITU-T G.167.
  • Peso:
    • Microfono: 4,1 kg
    • Piattaforma quadrata: 3,4 kg
  • Dimensioni:
    • Microfono: 54,6 x 4,4 cm P x A al centro; Altezza ai bordi: 1,8cm
    • Piattaforma quadrata: 59,7 x 59,7 x 3,2 cm L x P x A
  • Consumo: PoE+ 802,3 per tipo 2
  • Sistemi operativi: Windows 98 e versioni successive/Linux/MacOS.

Collegamenti

  • USB: USB tipo B
  • Ethernet: connettore RJ45 (richiede PoE+)

Specifiche TABLE1

  • Risposta in Frequenza: 50Hz – 16KHz
  • Livello di trasmissione (picco): 90dB SPL a 1Khz da 1 m (5 watt RMS)
  • Elaborazione digitale del segnale integrata:
    • Cancellazione del rumore: > 15 dB (senza rumore di pompaggio)
    • Soppressione dell’eco acustica: > 40dB con velocità di conversione di 40 dB/sec. L'eco residua viene soppressa a livello di rumore dell'ambiente, evitando l'attenuazione artificiale del segnale.
    • Regolazione del livello della voce automatica (ACG)
    • 100% full duplex – nessuna attenuazione (in entrambe le direzione) durante il full duplex
    • Prestazione elevate: conforme a ITU-T G.167.
  • Un altoparlante: 4 watts (RMS)
  • Peso: 1,1 kg
  • Dimensioni: Diametro: 19,7 cm Altezza: 7,6 cm
  • Consumo: PoE+ 802,3 per tipo 2
  • Sistemi operativi: Windows 98 e versioni successive/Linux/MacOS.

Connettori

  • USB: USB tipo B
  • Ethernet: connettore RJ45 (richiede PoE+)

Specifiche ALTOPARLANTE1

  • Collegamenti: Connettore Ethernet RJ45 (richiede PoE+)
  • Risposta in Frequenza: 60Hz – 20KHz
  • Sensibilità: 88 dB SPL @ 1M
  • Impedenza: 8Ω @ 300Hz
  • Consumo: 22W (PoE+)
  • Livello di uscita max.: 102 dB SPL @ 1M
  • Peso: 2,5 kg
  • Dimensioni: 22,9 cm x 10,2 cm. x 10,2 cm. A x L x P

Specifiche CONTROL1

  • Ethernet: connettore RJ45 (richiede PoE+)
  • Peso: 0,77 kg
  • Dimensioni: 24,4 x 14,5 x 9,4 cm L x A x P
  • Processore multimediale:Qualcomm®Snapdragon™ 820 Quad Core (APQ8096 SoC), QualcommKryo™ 64-bit CPU a 2.2GHz ciascuno, QualcommAdreno™ 530 GPU, QualcommHexagon™ DSP 680
  • Memoria/spazio di archiviazione:4 GB LPDDR4, 16 GB eMMC
  • Sistema operativo: Android pie precaricato
  • Temperatura di esercizio: da 0 a 70 °C

Specifiche del display

  • Dimensione schermo: 10.1 pollici
  • Dimensioni: 229 x 149 mm (L x A)
  • Area attiva: 217 x 136 mm
  • Risoluzione: 1280(RGB)×800
  • Tipo di tecnologia: a-si TFT Pixel
  • Configurazione: R.G.B. Riga verticale
  • Pixel pitch (mm): 0,1695 x 0,1695
  • Modalità di illuminazione: TM, normalmente nero
  • Trattamento della superficie: HC

Garanzia

Stem Audio garantisce che questo prodotto è privo di difetti di produzione o relativi ai materiali per un periodo di due anni a partire dalla data di acquisto dell'utente finale direttamente da Stem Audio o da un rivenditore autorizzato ("Periodo di garanzia"). In caso di parti difettose durante il periodo di garanzia, il Produttore accetta, a sua esclusiva discrezione, di riparare le parti difettose o di sostituirle con un ricambio che sia come nuovo, senza alcun addebito (ad eccezione delle spese di trasporto). Il periodo di garanzia decorre dalla data di emissione della fattura del prodotto all'utente finale, il quale deve fornire lo scontrino per dimostrare che il prodotto è ancora nel periodo di garanzia e deve restituire il prodotto entro tale periodo a Stem Audio o a un rivenditore autorizzato in conformità con la Normativa sui resi e le riparazioni indicata di seguito. Tutti i costi di spedizione in ingresso sono a carico dell'utente finale, mentre i costi di spedizione in uscita sono a carico di Stem Audio. Questa garanzia non si applica ai prodotti software. Per la garanzia applicabile a tali prodotti, consultare il relativo contratto di licenza software.

Se il prodotto è stato acquistato direttamente dal produttore (Stem Audio):

l'utente finale deve richiedere a Stem Audio il numero RMA (autorizzazione per il reso della merce). Per richiedere il numero RMA per una richiesta di intervento in garanzia, occorre presentare il numero di serie del prodotto e lo scontrino. L'utente finale deve restituire il prodotto a Stem Audio e deve indicare il numero RMA sull'esterno del pacchetto spedito.

Se il prodotto è stato acquistato tramite un rivenditore autorizzato, restituire al venditore:

gli utenti finali devono fare riferimento alla normativa sui resi del venditore. Il venditore può, a sua esclusiva discrezione, fornire un ricambio immediato o restituire l'unità al Produttore per farla riparare.

LA GARANZIA È NULLA SE:

il prodotto ha subito danni dovuti a negligenza, incidente, cause di forza maggiore o utilizzo improprio, oppure, è stato utilizzato senza rispettare le procedure indicate nelle istruzioni tecniche e operative; oppure, il prodotto è stata modificato o riparato da persone che non siano il Produttore o un servizio di assistenza autorizzato dal Produttore; oppure, il prodotto è stato adattato o integrato con accessori diversi da quelli di produzione o comunque forniti dal Produttore, il quale ritiene che possano aver influito sulla prestazioni, la sicurezza e l'affidabilità del prodotto; oppure il numero di serie originale del prodotto è stato modificato o rimosso.

IL PRODOTTO NON È COPERTO DA ALTRE GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, INCLUSE LE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, DI TITOLO, DI NON VIOLAZIONE O DI IDONEITÀ PER UN USO SPECIFICO. IL PRODUTTORE SARÀ CONSIDERATO RESPONSABILE PER UN IMPORTO MASSIMO PARI ALL'IMPORTO PAGATO DALL'UTENTE FINALE PER IL PRODOTTO.

Il produttore declina ogni responsabilità per indennizzo, danni indiretti o accidentali, spese, perdite di ricavo o proprietà, inconvenienti o interruzioni del funzionamento riscontrati dall'utente finale a causa di un malfunzionamento del prodotto acquistato. Nessun intervento in garanzia eseguito sul prodotto può estendere il periodo di garanzia applicabile. La garanzia è valida solo per l'utente finale originale e non è assegnabile o trasferibile. La presente garanzia è disciplinata dalle leggi dello Stato della California.

Per maggiori informazioni o per l'assistenza tecnica visitare shure.com/stem, inviare un'e-mail all'indirizzo customerhappiness@shure.com o chiamare il numero (949) 877-7836.

Avete bisogno di aiuto?

Sito Web:shure.com/stem

Email:customerhappiness@shure.com

Telefono: (949) 877-STEM (7836)

Video sull’installazione:youtube.com/shuresystems

Risorse aggiuntive per l’installazione:stemaudio.com/installation-resources

Link con codice QR per le risorse aggiuntive per l’installazione