Guida all’installazione

Utilizzate questa guida per installare SystemOn Software di gestione delle risorse audio di Shure su un server Windows. Al termine dell’installazione, configurate il software per il vostro team per gestire facilmente la vostra rete audio. Per ulteriori dettagli fate riferimento alla sezione Utilizzo immediato dopo l’installazione.

Contattate il personale dell’assistenza Shure

Il Supporto ai sistemi Shure offre al personale dell’assistenza regionale informazioni approfondite sui dispositivi Shure, la rete audio digitale e le prassi raccomandate per l’installazione. Nel caso in cui si verifichino problemi durante l’installazione o la configurazione del software, contattate il Supporto ai sistemi Shure. Gli utenti della regione americana possono chiamare il numero 312-736-6006 oppure visitare il sito www.shure.com per trovare le informazioni relative all’assistenza locale.

Versioni del software

Vengono regolarmente rilasciate nuove versioni del software per includere nuove funzioni e migliorare le prestazioni. La presente documentazione fa riferimento alla versione più recente del software. Per ulteriori informazioni sulle singole versioni, fate riferimento alle note sulla versione sul sito Web www.shure.com.

Requisiti di sistema

Prerequisiti

Dispositivi supportati

In SystemOn sono supportati i seguenti dispositivi Shure. Ove possibile, eseguite l’aggiornamento alla versione del firmware supportata più recenti per avvalervi di nuove funzioni e delle ottimizzazioni del sistema.

  • Microfono array da tavolo MXA310
  • Microfono array lineare MXA710
  • Microfono array da soffitto MXA910
  • Sistema wireless Microflex® MXW
  • Radiomicrofono digitale ULX-D®
  • Software di elaborazione audio IntelliMix™ Room
  • Processore per audioconferenza P300 IntelliMix®
  • Interfaccia di rete audio ANIUSB-MATRIX
  • Mixer automatico digitale Intellimix® SCM820
  • Altoparlante da soffitto collegato in rete Microflex
  • Pulsante di silenziamento della rete MXA
  • Stazione di carica in rete SBC220/240
  • Stazione di carica in rete SBC250/450/850

Importante:

  • SystemOn 4.3 è compatibile con le versioni più aggiornate del firmware
  • Fate riferimento alle note sulla versione per un elenco delle versioni di firmware compatibili.

Vedere Aggiornamenti del firmware per ulteriori informazioni sull’aggiornamento del firmware.

Consultazione delle guide all’uso on line

Sul sito pubs.shure.com è possibile consultare le guide all’uso e informazioni dettagliate sui dispositivi Shure.

Aggiornamenti del firmware

Il firmware è il software incorporato in ciascun componente che ne controlla le funzionalità. Periodicamente, vengono sviluppate nuove versioni del firmware per includere funzioni e miglioramenti aggiuntivi. Per avvalersi dei miglioramenti progettuali, le nuove versioni del firmware possono essere caricate e installate direttamente tramite SystemOn.

Importante:

  • SystemOn verifica la presenza di nuovi aggiornamenti del firmware ogni 24 ore, a condizione che vi sia una connessione a Internet.
  • È possibile disattivare i download automatici da Main menu > Impostazioni. I dispositivi non vengono aggiornati automaticamente, i file del firmware vengono scaricati automaticamente solo sul server SystemOn.
  1. SystemOn avvisa l’utente degli aggiornamenti disponibili per i dispositivi supportati da SystemOn nella barra degli strumenti in basso nell’applicazione.
  2. Passate a Tutti i dispositivi per scaricare nuovi file del firmware e per aggiornare il firmware. È possibile aggiornare i dispositivi che si trovano sulla stessa sottorete e sulle sottoreti interconnesse.

Nota: non è possibile utilizzare SystemOn 4.3 per l’aggiornamento:

  • Sistema wireless Microflex MXW
  • Radiomicrofono digitale ULX-D
  • Software di elaborazione audio IntelliMix Room
  • Mixer automatico digitale Intellimix SCM820
  • Stazione di carica in rete SBC220/240
  • Stazione di carica in rete SBC250/450/850
Shure Update Utility

Per i dispositivi non supportati da SystemOn, utilizzate la Shure Update Utility (SUU) per aggiornare il firmware. Scaricate la SUU da https://www.shure.com/en-US/products/software/shure_update_utility.

Per aggiornare il firmware, procedete come descritto di seguito.

ATTENZIONE: verificate che il dispositivo disponga di una connessione di rete stabile durante l’aggiornamento. Non spegnete il dispositivo fino al completamento dell'aggiornamento.

  1. Il dispositivo e il computer devono essere connessi alla stessa rete (e impostati sulla stessa sottorete).
  2. Aprite l’applicazione SUU.
  3. Fate clic sul pulsante Updates nella parte superiore della finestra e aprite il Download Manager.

    Nota: il pulsante sarà indicato con "Check for updates..." oppure "[#] updates available"

  4. Dal Download Manager, selezionate le versioni del firmware desiderate.

    Suggerimento: il menu a discesa in alto a destra permette di effettuare rapidamente le operazioni Select: All o Select: None.

    Nota: al termine dell’aggiornamento, potrebbe rendersi necessaria la cancellazione della cache del browser, per visualizzare gli aggiornamenti all’applicazione Web del dispositivo.

  5. Fate click su Download, e poi su Close per chiudere il Download Manager. Il firmware scaricato può essere visualizzato e gestito nella scheda Firmware.
  6. Dalla scheda Aggiorna dispositivi, selezionate il nuovo firmware e premete Invia aggiornamenti per iniziare l'aggiornamento del firmware, che sovrascriverà la versione esistente sul dispositivo.
Requisiti di versione per il firmware

Secondo le migliori prassi raccomandate, tutti i dispositivi dovrebbero essere provvisti della versione più aggiornata del rispettivo firmware. Per visualizzare la versione del firmware di ciascun dispositivo in rete, andate a Tutti i dispositivi.

Accesso a Internet

  • Durante l’installazione del software (potrebbe essere richiesta per gli aggiornamenti dell’applicazione)
  • Per inviare notifiche tramite messaggi di testo (SMS) in SystemOn

Porte necessarie

Porte in ingresso del server

HTTP e Web Sockets

80 (impostazione predefinita)
  • MongoDB
  • API dei sistemi Shure
  • Due porte, allocate dinamicamente all'installazione utilizzando le porte disponibili nell’intervallo 10000-65535
  • Una terza porta viene selezionata dall’utente (impostazione predefinita: 80)

Installazione degli aggiornamenti di Windows

Assicuratevi che il sistema operativo in uso sia aggiornato prima dell’installazione del software.

Consigli

Backup del database MongoDB Per impostazione predefinita, il sistema crea backup giornalieri del database MongoDB. Per ulteriori informazioni fate riferimento alla sezione Backup e ripristino del database Mongo.
Integrazione del server SMTP con SystemOn Dopo aver installato il software, eseguite la connessione di SystemOn sul server SMTP dalla pagina Integrations. Il protocollo SMTP è necessario per recuperare i nomi utente e ripristinare le password, compresa la password per l’account admin integrato.

Sistema operativo

I seguenti sistemi operativi sono supportati su una macchina fisica o virtuale:

  • Windows Server 2019 (consigliato)
  • Windows Server 2016
  • Windows Server 2012 R2
  • Windows 10 (Professional o Enterprise), versione a 64 bit

Browser Web

Di seguito sono indicate le versioni minime supportate sui browser:

  • Chrome 72
  • Safari: 12
  • Windows Edge 44

Hardware

Memoria di sistema 16 GB di RAM disponibiliImportante: se si utilizza una macchina virtuale, assicurarsi di dedicare risorse hardware (HD, RAM, ecc.) all’applicazione SystemOn; l’utilizzo di risorse condivise può impedire l’avvio dei servizi Shure al riavvio della macchina.
Spazio su disco rigido 2 GB disponibili
Processore Processore i5 dual-core

Aggiornamenti della configurazione automatica

Durante l’installazione del software vengono automaticamente configurate le seguenti impostazioni.

Prerequisiti del programma di installazione

I seguenti prerequisiti vengono aggiunti automaticamente durante il processo di installazione:

  • Microsoft .NET Framework 4.7.2
  • MongoDB v3.4.0

Windows Firewall

Porta locale 5568, 8427

Reti su più sottoreti

Per configurare il software SystemOn di Shure affinché funzioni tra le sottoreti, attenetevi ai seguenti prerequisiti:

Prerequisiti

  • Route IP valida per tutte le sottoreti con dispositivi
  • Porte UDP consentite: 5568 e 8427
  • I dispositivi ACN sono instradabili dal gateway predefinito del server

Requisiti delle comunicazioni

I seguenti elementi sono necessari per le comunicazioni tra il server e i dispositivi Shure.

Rete

  • Supporto del traffico Unicast
  • Il server richiede la route IP per tutte le sottoreti con dispositivi Shure supportati

Dispositivi Shure

Multicast ACN

  • Porta: 5568
  • Multicast UDP
  • TTL è attualmente 20 per Windows

Individuazione supplementare Shure

  • Indirizzo IP: 239.255.254.235
  • Porta: 8427
  • Multicast UDP
  • TTL è 64

Backup e ripristino del database

Proteggetevi contro la perdita di dati eseguendo il backup del database MongoDB (installato con SystemOn) in cui sono memorizzate le informazioni del software Shure. I backup sono utili anche in caso di migrazione a un nuovo server.

I backup archiviano tutti i progetti, le posizioni e le impostazioni dei dispositivi eseguite dal team nel software. Per il ripristino dei backup, sono supportati unicamente i file di backup (.bak) che corrispondono alla versione attuale del software operativo.

Identificazione della porta MongoDB

È necessario identificare la porta allocata dinamicamente per MongoDB cercando nella sezione di configurazione di:

"[posizione della directory di installazione del software SystemOn]\Services\Mongo-3.4.0\Bin\mongod.cfg"

Il numero di porta è specificato nelle righe seguenti:


rete:
porta: [porta n.#]

Backup del database Mongo

Per creare il backup di MongoDB, utilizzate la macchina installata con il software.

  1. Identificate una posizione ove archiviare il backup del database. Utilizzate questo percorso nella riga di comando.
  2. Iniziate ad aprire un prompt dei comandi accedendo al menu di avvio e digitate “command”. Non premete Invio.
  3. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla voce “prompt dei comandi” e selezionate Esegui come amministratore.
  4. Digitate la seguente riga di comando (incluse le virgolette per i percorsi dei file) dopo aver sostituito i segnaposto contrassegnati da [ ]:

    "[posizione della directory di installazione del software SystemOn]\Services\Mongo-3.4.0\Bin\mongodump.exe" --host localhost
    --port [numero della porta MongoDB] --gzip --archive="[percorso e nome del file di backup]"

    Suggerimento: Esempio di riga di comando con le impostazioni predefinite:

    "c:\Program Files\Shure\Shure Networked Systems Software\Services\Mongo-3.4.0\Bin\mongodump.exe" --host localhost
    --port [numero della porta MongoDB] --gzip --archive="c:\Shure.bak"

  5. Premete Invio. Il file viene archiviato nel percorso specificato nel prompt.

Ripristino del backup del database

  1. Sulla macchina in cui è installato il software, aprite un prompt dei comandi accedendo al menu di avvio e digitate “command”. Non premete Invio.
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulla voce “prompt dei comandi” e selezionate Esegui come amministratore.
  3. Digitate la seguente riga di comando (incluse le virgolette per i percorsi dei file) dopo aver sostituito i segnaposto contrassegnati da [ ]:

    "[posizione della directory di installazione del software SystemOn]\Services\Mongo-3.4.0\Bin\mongorestore.exe" --host localhost
    --port [numero della porta MongoDB] --drop --gzip --archive="[percorso e nome del file di backup]"

    Suggerimento: Esempio di riga di comando con le impostazioni predefinite:

    "c:\Program Files\Shure\Shure Networked Systems Software\Services\Mongo-3.4.0\Bin\mongorestore.exe" --host localhost
    --port [numero della porta MongoDB] --drop --gzip --archive="c:\Shure.bak"

  4. Premete Invio.
  5. Ricaricate la configurazione del database digitando

    iisreset

    nel prompt dei comandi.

Utilizzo immediato dopo l’installazione

Le seguenti configurazioni sono facoltative ma aggiungono funzionalità al software SystemOn e facilitano il lavoro del personale dell’assistenza audio/video per una gestione efficace dei propri dispositivi Shure. Per alcune di queste impostazioni possono essere necessari dati forniti dall’amministratore della rete.

Lista di controllo della configurazione

Accertatevi di disporre di quanto segue per agevolare il processo di configurazione e per consentire al vostro team di utilizzare immediatamente SystemOn:

  1. ID di attivazione per l’acquisto della licenza o la versione di prova. Dopo aver applicato il piano al software, sarà necessario assegnare una licenza a ciascun dispositivo di rete per accedere a tutte le funzionalità di SystemOn per tale dispositivo.
  2. Versioni del firmware supportate per i dispositivi Shure in uso. Per informazioni dettagliate consultate la sezione Requisiti di sistema.
  3. Un elenco degli indirizzi IP per tutti i dispositivi su sottoreti separate.
  4. Informazioni per la configurazione di utenti e notifiche:
    1. Server LDAP
    2. SMTP
    3. Account Twilio per messaggistica di testo (SMS)

Connessione alla rete di dispositivi

Eseguite la connessione del server SystemOn alla rete audio selezionando la scheda di interfaccia di rete (network interface card, NIC) corretta in Impostazioni > Generale. Se sulla macchina è disponibile più di un NIC, scegliete la scheda con un indirizzo IP nello stesso intervallo dei dispositivi in uso.

Selezionate il NIC

Impostazione di un URL per il proprio sito

È possibile impostare un URL di base per accedere al proprio sito SystemOn da un nome classico, come http://systemon.lamiaazienda.com. Questo è l’indirizzo che il proprio personale utilizzerà per accedere al software SystemOn.

Accesso a SystemOn tramite un browser

Impostate un alias DNS sul controller DNS per accedere al sito SystemOn da un URL canonico. Ad esempio, se create un alias DNS di SystemOn, potrete accedere a questo software da: http://systemon.mycompany.com or http://systemon.

Importazione di utenti dalla directory LDAP

Aggiungete gli account dalla vostra directory utente effettuando l’integrazione con il vostro database LDAP (Lightweight Directory Access Protocol). L’integrazione LDAP ridurrà i tempi di configurazione importando gli utenti esistenti e semplificando il flusso di lavoro dei team tramite l’uso delle stesse credenziali di accesso.

  1. Andate a Impostazioni > Integrazioni.
  2. Nella sezione LDAP, fate clic su Enable.
  3. Compilate i campi obbligatori in base alle impostazioni del vostro server LDAP.
  4. Selezionate Collegamento di prova per verificare la riuscita dell’integrazione.
  5. Fate clic su Enable.

Password LDAP

Nel caso degli utenti importati da LDAP, le password vengono gestite dal database LDAP e indicate da SystemOn durante l’accesso. Per evitare un conflitto con il database, questi utenti non possono reimpostare le proprie password tramite SystemOn.

Connessione al server SMTP

Impostate le email automatiche per comunicare ai vostri team eventuali aggiornamenti importanti relativi ai loro dispositivi.

  1. Andate a Impostazioni > Integrazioni > E-mail.
  2. Immettete le impostazioni del server SMTP.
  3. Provate le impostazioni per assicurarvi della riuscita dell’integrazione.

Esempio:

Da: Audiovisivo-Avvisi [mailto:AV-Alerts@lamiaazienda.com]
Inviato: Venerdì, 16 dicembre 2018 10:29
A: Supporto tecnico audiovisivo <AV-techs@lamiaazienda.com>
Oggetto: SystemOn – Dispositivo mancante – Canale 1

Salve assistenza tecnica,
Dispositivo mancante:
manca il canale 1 (172.17.30.11).
Ultima individuazione 16/12/2018 10:29:19

La mia azienda
www.lamiaazienda.com

Impostazione delle notifiche tramite messaggi di testo (SMS)

Impostate i messaggi di testo (SMS) automatici per comunicare ai vostri team eventuali aggiornamenti importanti relativi ai loro dispositivi. Il software SystemOn di Shure utilizza il vostro account Twilio per agevolare la trasmissione dei messaggi.

Nota: è necessario disporre della connessione a Internet sul server o sul computer in cui è installato il software SystemOn

  1. Create un account Twilio sul sito http://www.twilio.com. Utilizzate le informazioni dall’account Twilio per l’integrazione con SystemOn:
    • ID dell’account Twilio
    • Token Twilio
    • Il numero di telefono “da” per l’account Twilio (se impostato)
  2. Andate a Impostazioni > Integrazioni > SMS.
  3. Provate le impostazioni per assicurarvi della riuscita dell’integrazione. Viene inviato un messaggio al numero di telefono immesso dall’account Twilio.
  4. Aggiungete i numeri di telefono per ciascuno dei membri del vostro team modificando i rispettivi account da Utenti.